Autore Topic: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà  (Letto 40256 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 9061
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #45 il: Dicembre 01, 2011, 16:13:39 pm »
E' molto interessante seguirvi,

partecipare resta più difficile, c'è bisogno di competenze tecniche che non tutti hanno.
Quoto al 100%
Scusate, ma non vi capisco molto. Mi pare che un buon 80% di ciò che si è scritto è stato solo frutto di osservazioni e deduzioni conseguenti. Parlo per me, ma competenza sulle celluloidi proprio nulla!

Offline eric47

  • Advanced User / Master Copyrighter
  • Hero Member
  • ******
  • Post: 1412
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #46 il: Dicembre 01, 2011, 16:40:00 pm »
posso solo dire che di barre di celluloide ne ho comprate tante
e ne ho ancora una buona scorta in cantina


Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11609
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #47 il: Dicembre 01, 2011, 16:44:44 pm »
Che dite, sono abbastanza spiralate?



Stessa immagine ma girata di 90°


Online pirulazio

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 2131
  • Sesso: Maschio
  • La Z0NA è Tra Noi, Brivido Terrore Raccapriccio
    • Z0NA900 Penne & Militaria
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #48 il: Dicembre 01, 2011, 16:52:23 pm »
posso solo dire che di barre di celluloide ne ho comprate tante
e ne ho ancora una buona scorta in cantina






Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 9061
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #49 il: Dicembre 01, 2011, 17:23:01 pm »
Che dite, sono abbastanza spiralate?
Direi che qualunque cosa siano riproducano perfettamente l'andamento della giunzione nella celluloide, specialmente la più rada.

Offline Wallygator

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 5051
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #50 il: Dicembre 01, 2011, 18:26:00 pm »
Che dite, sono abbastanza spiralate?

[/img]

 :set2010001:

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11609
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #51 il: Dicembre 01, 2011, 19:09:16 pm »
Citazione

Direi che qualunque cosa siano riproducano perfettamente l'andamento della giunzione nella celluloide, specialmente la più rada.


Prima di rispondere dicendo cosa sono ed esattamente come ho fatto a realizzarle, vorrei stimolare tutti voi con una piccola provocazione.
Pochi minuti fa, ho pubblicato nel topic della The King con fondo nero la sua proiezione cilindrica.

La provocazione che rivolgo a tutto il forum ed in particolar modo a tutti gli utenti che hanno partecipato attivamente a questo topic è:

<<Secondo voi, se facessimo la proiezione cilindrica delle due "spirali" che ho mostrato poco fa, cosa uscirebbe fuori?>>

Aspetto le vostre risposte!

L'andamento della spirale larga è fatta prendendo come misura quella dell'Etiopia Verde.

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 9061
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #52 il: Dicembre 01, 2011, 20:15:27 pm »
Citazione

Direi che qualunque cosa siano riproducano perfettamente l'andamento della giunzione nella celluloide, specialmente la più rada.


Prima di rispondere dicendo cosa sono ed esattamente come ho fatto a realizzarle, vorrei stimolare tutti voi con una piccola provocazione.
Pochi minuti fa, ho pubblicato nel topic della The King con fondo nero la sua proiezione cilindrica.

La provocazione che rivolgo a tutto il forum ed in particolar modo a tutti gli utenti che hanno partecipato attivamente a questo topic è:

<<Secondo voi, se facessimo la proiezione cilindrica delle due "spirali" che ho mostrato poco fa, cosa uscirebbe fuori?>>

Aspetto le vostre risposte!

L'andamento della spirale larga è fatta prendendo come misura quella dell'Etiopia Verde.
Direi un rettangolo tagliato da diagonali parallele.

Offline iltoda

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 414
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #53 il: Dicembre 01, 2011, 20:30:52 pm »
+1

Riccardo:

Le righe sono le giunzioni tra i vari strati del wafer... ok ora ho colto, variando l'angolo del taglio ottieni sia la barra da cui fare le arco sia il "foglio" per le spiralate.. tutta questione di angolo...

A proposito della salsiccia schiacciata... o penna portsigari... tante immagini ruotando volta per volta la penna e poi sw da panorama o una tecnica più esoterica e fantasiosa???

Malco

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 9061
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #54 il: Dicembre 01, 2011, 20:52:49 pm »
+1

Riccardo:

Le righe sono le giunzioni tra i vari strati del wafer... ok ora ho colto, variando l'angolo del taglio ottieni sia la barra da cui fare le arco sia il "foglio" per le spiralate.. tutta questione di angolo...

A proposito della salsiccia schiacciata... o penna portsigari... tante immagini ruotando volta per volta la penna e poi sw da panorama o una tecnica più esoterica e fantasiosa???

Malco
No, Marco; per quanto tu possa variare l'angolo di taglio, da piani paralleli sovrapposti non potrai mai ottenere una spirale. Potrai spaziare dalle "fette" orizzontali, tipo vacumatic, a quelle verticali, tipo "Arco", passando attraverso ellissi sempre più allungate, ma sempre parallele.  

Offline Wallygator

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 5051
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #55 il: Dicembre 01, 2011, 21:06:26 pm »
Citazione

Direi che qualunque cosa siano riproducano perfettamente l'andamento della giunzione nella celluloide, specialmente la più rada.


Prima di rispondere dicendo cosa sono ed esattamente come ho fatto a realizzarle, vorrei stimolare tutti voi con una piccola provocazione.
Pochi minuti fa, ho pubblicato nel topic della The King con fondo nero la sua proiezione cilindrica.

La provocazione che rivolgo a tutto il forum ed in particolar modo a tutti gli utenti che hanno partecipato attivamente a questo topic è:

<<Secondo voi, se facessimo la proiezione cilindrica delle due "spirali" che ho mostrato poco fa, cosa uscirebbe fuori?>>

Aspetto le vostre risposte!

L'andamento della spirale larga è fatta prendendo come misura quella dell'Etiopia Verde.
Direi un rettangolo tagliato da diagonali parallele.

Quoto. :set2010001:

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11609
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #56 il: Dicembre 01, 2011, 22:47:28 pm »
+1

Riccardo:

Le righe sono le giunzioni tra i vari strati del wafer... ok ora ho colto, variando l'angolo del taglio ottieni sia la barra da cui fare le arco sia il "foglio" per le spiralate.. tutta questione di angolo...

A proposito della salsiccia schiacciata... o penna portsigari... tante immagini ruotando volta per volta la penna e poi sw da panorama o una tecnica più esoterica e fantasiosa???

Malco

Parto dall'ultima domanda. Tecnica molto esoterica che ha richiesto 4 anni (non continuativi) di tentativi, delusioni e alla fine buoni risultati, ripagati dalla proiezione cilindrica della The King e dalla Platinum Maki-e pubblicata a pag.111 del centesimo numero di PENNA.

Invece, rispondendo alla prima domanda, no, non c'è nessun foglio perché se così fosse oltre ad avere la spirale sul corpo della penna, avresti anche la linea di giunzione verticale, segno inconfondibile del punto in cui il presunto foglio verrebbe chiuso. Questa linea invece, nelle penne, non è presente.
La sua assenza sta a indicare che le celluloidi spiralate sono ottenute da barre piene e non da fogli.
Oltretutto come ho scritto, l'Etiopia Verde che è fatta con celluloide spiralata, non avendo sistema di caricamento ha il fondello cieco e non passante, per cui è possibile vedere la vena per tutta la penna.
Dunque fine dei giochi?

Offline Wallygator

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 5051
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #57 il: Dicembre 01, 2011, 23:01:44 pm »
Spiacente, ma non concordo. Prendi un foglio di celluloide lungo 29, largo cm 3, spesso mm. 1, dopo averlo reso malleabile, lo avvolgi a 45 gradi su di un supporto cilindrico spesso 7 mm., lo incolli ed ottieni un cilindro sempre di circa 29 cm.; dove sta la giuntura centrale? (Etiopia a parte?). Detto in maniera più plebea é l'applicazione ad altro materiale del principio della pasta lavorata al ferretto...... :set2010021::set2010035:

Offline mccagly

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 3509
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #58 il: Dicembre 01, 2011, 23:07:22 pm »
La prossima volta che trovo una spiralata bella o no ..... LA SPEZZO !!!

 :set2010044:

Sono imbarazzato per essere stato l'involontario "detonatore" di questa INTERESSANTISSIMA querelle,

faccio di tutto per seguirvi nelle analisi tecniche che state mettendo a disposizione di tutti,

questo "mercatore naif" ne è la prova ( abbiate comprensione per il risultato).

Offline mccagly

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 3509
  • Sesso: Maschio
Re: Celluloide a spirale - Tra mito e realtà
« Risposta #59 il: Dicembre 01, 2011, 23:18:59 pm »
Dimenticavo,

sposo in pieno l'idea di Ignazio di spostare questa discussione in un topic dedicato, mondato delle goliardie che ci contraddistinguono, è sicuramente una delle discussioni più interessanti messe in campo fino ad ora.

 :set2010001:

Tags:
 

       
Twittear