Post recenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
2
Un caro saluto a tutti. E' un po' di tempo che non scrivo sul forum e me ne scuso per cui, vista la caccia di domenica scorsa, ho pensato di rimediare presentandovi i miei ultimi acquisti.
Prezzi giusti ma non stracciati, qualche volta bisogna anche far contenti i venditori e tenersi buoni quelli che più spesso hanno qualcosa da offrire.

Nell'ordine dall'alto in basso:
1) Parker 75 sterling silver 1° tipo in perfette condizioni. Un classico che non stanca mai.
2) Aurora 88P "near mint".
3) Omas Extra Lucens. Una penna che mancava nella mia collezione e alla quale non ho potuto rinunciare.
4) Omas Extra anni 40. Bellina, e scrive anche bene.
5) Radius Superior. Bella anche questa ma con pennino senza un rebbio. Per il momento ho installato un Astura Nova in acciaio molto flessibile, in attesa di trovare un pennino originale (n. 6) magari al penshow di Bologna sabato prossimo potrei trovarlo. Che dite?

Questo è quanto. Alla prossima.
Ciao, max




3
Cose Strane Dal Mondo / Re:Penna, Matita e coltellino
« Ultimo post da stefano_R il Ieri alle 10:51:14 »
nel complesso un bell'oggetto, particolare ma sicuramente interessante.....apprezzo la generosità, ma io la terrei se fossi in te..!!!
4
Caccia & Caccia - I risultati delle nostre scorribande / Re:Una chicca piacevole...
« Ultimo post da Parcival il Novembre 19, 2018, 20:18:07 pm »
 :set2010001: :set2010090:
5
Cose Strane Dal Mondo / Re:Penna, Matita e coltellino
« Ultimo post da maxjeezus il Novembre 19, 2018, 19:12:48 pm »

Dovrebbe però essere di ebanite, anche se a lastre semiconcave  ribattute e chiuse con rivetti, non di celluloide.


In effetti la prima impressione, a vista, è che sia di ebanite, ma ieri, quando l'ho tolta dal contenitore di plastica dove la tengo, ho sentito l'odore tipico della celluloide... rifarò il test odorifero.
Max


Forse avevo "annusato" il contenitore sbagliato... non è celluloide, ma come giustamente notato da Pedewall, di ebanite.
Max
6
Cose Strane Dal Mondo / Re:Penna, Matita e coltellino
« Ultimo post da maxjeezus il Novembre 19, 2018, 14:41:51 pm »

Probabilmente potrebbe trattarsi, il condizionale è d’obbligo, di una penna da intingere nella quale si poteva inserire un pennino di acciaio o la punta di una penna d’oca appositamente tagliata ed a questo doveva servire il coltellino, o per tagliarla o per rifinirne la punta che si consumava.
Venivano utilizzate alla fine dell’800, primi decenni del 900, da chi imparava a scrivere, ma non si poteva permettere di acquistare una stilografica.
Dovrebbe però essere di ebanite, anche se a lastre semiconcave  ribattute e chiuse con rivetti, non di celluloide.


In effetti la prima impressione, a vista, è che sia di ebanite, ma ieri, quando l'ho tolta dal contenitore di plastica dove la tengo, ho sentito l'odore tipico della celluloide... rifarò il test odorifero.
Max
7
Caccia & Caccia - I risultati delle nostre scorribande / Una chicca piacevole...
« Ultimo post da Mirco il Novembre 19, 2018, 11:50:04 am »
Beh, come vi dicevo, sono stato sempre in quel posto dove le penne te le tirano dietro, e se ne trovano a bizzeffe.
Tant'è che noi ricercatori ci aiutiamo l' un l'altro con un grido forte di " PENNAAAAA..." quando questa ci viene tirata, in modo da poterci abbassare prontamente senza essere colpiti! ;)
Purtroppo sapete che ho promesso di non rivelare il luogo dove avvengono ste cose, un pò come tra cercatori di funghi insomma..ma così è, mi spiace...
Dunque, l'altro giorno, stufo di tirar su Omas, Aurora et similia, ho detto, oggi vado per americane.
Ho trovato quasi subito questa Waterman's 52, nulla di che di per se, ma con un ebanite così nera, ma così nera, da farmi pensare che sia uscita raramente dalla sua scatola ( ehh si, c'è anche la scatola, appena segnata, ma come nuova anche lei.)
Poi dentro, oltre la penna, ci sono pure le istruzioni in italiano!! Carta che crocchia ancora, spiegata poche volte. Me le leggo, e scopro, cosa interessante, che tra l'elenco dei modelli non compare la n°17, che io ho e credo, stimo, suppongo da qualche deduzione e ricerca fatta, che potrebbe essere una delle prime 100 penne costruite dal Waterman nel primo anno dopo il brevetto e mai prodotta.
Questa è già una cosa interessante, quando sul fondo della scatolina scopro un fogliettino di carta e due pennini, ( probabilmente di ricambio) con scritto quella che è ovviamente la data di acquisto: 19 settembre 1930...ed il prezzo £ 85!! Bello, dai, piacevole, no?
Se si pensa che la canzone "se potessi avere 1000 lire al mese" risale agli anni 30, e fosse considerata una cifra notevole si capisce quanto potevano valere 85 lire nel 1930... :D

Per completezza vi allego anche la canzonetta... :D 
https://www.youtube.com/watch?v=IEZDTOfduEQ
8
Caccia & Caccia - I risultati delle nostre scorribande / Re:Aggiornamento
« Ultimo post da Mirco il Novembre 19, 2018, 10:54:02 am »
Congratulazioni...mi fai un pò di rabbia... ;)
9
Cose Strane Dal Mondo / Re:Penna, Matita e coltellino
« Ultimo post da fabbale il Novembre 19, 2018, 10:37:37 am »
Un cutter Asterope

 :set2010001:
10
Penshow, mostre, libri e appuntamenti di varia natura / Re:Bologna 24 novembre
« Ultimo post da fabbale il Novembre 19, 2018, 10:36:02 am »
Chi mi toccherà sopportare in più ai miei consueti compagni di viaggio??

 :set2010028:

Uno dei tuoi compagni di viaggio ti ricorda di portare gli spiccioli per un caffè
 :set2010028:
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
       
Twittear