Cerca - Trova


Marzo 21, 2013, 08:56:35 pm da Pennamania | Visite: 1840 | Commenti: 0

Soffer - Soffietti Ferruccio

Il nome SOFFER che talvol...
Pagine: 1

Contatti

Contatore

Utenti connessi

wikiPENNA


Autore Topic: Tabo - Tantini Bologna  (Letto 3458 volte)

Pennamania

  • Administrator
  • *
  • Post: 32
Tabo - Tantini Bologna
« il: Novembre 10, 2012, 06:51:20 pm »
Tabo - Tantini Bologna

Tabo penne stilografiche Le origini dell'azienda sono molto antiche e presso la Camera di Commercio di Bologna la ditta la ditta Stiassi e Tantini risulta essere stata fondata nel 1919 da Giuseppe Tantini e Giorgio Stiassi a Bologna con scopo sociale il Commercio di articoli di cancelleria e carta da scrivere. Nel 1920 i due soci fondarono anche la A.S.C.A. (Azienda Specializzata in Cancelleria ed Affini).
 
Le attività della Stiassi e Tantini restarono comunque prevalentemente nel settore della cancelleria e la ditta restò fino al 1924 rappresentante esclusivo delle macchine da scrivere Woodstok per l'Italia.. tanto che la produzione delle penne a marchio Tabo va spostata avanti negli anni e fatta risalire al 1930 circa.

Il nome Ta-Bo o Tabo deriva dall'unione del cognome del fondatore Tantini e le iniziali della città di Bologna.

Le serie della fine degli anni '30 erano prodotte in versioni diverse a seconda dei sistemi di caricamento, esistevano infatti modelli a pulsante di fondo, denominati Mentis, e modelli con caricamento a depressione simile a quello della Vacumatic denominati Trasparente oltre che modelli sfaccettati con il più ordinario caricamento a levetta, simili alla Omas Extra, identificati con la cifra 1931. Infine sono presenti anche modelli rientranti in ebanite o rivestiti, molto simili a quelli presenti nella produzione della maggior parte delle aziende italiane, denominati con un codice numero a quattro cifre.


1938 Tabo celluloide platinum verde con caricamento tipo Vacumatic

Oltre ai precedenti modelli marcati Tabo, che costituivano la produzione di maggior pregio e che non hanno nulla da invidiare sul piano della qualità alle penne degli altri principali costruttori italiani, l'azienda realizzò anche stilografiche di seconda fascia, ad un prezzo minore, utilizzando una serie di sottomarche come StyBy, Stibi, EsseTibi, STB.


1935 Esse.Ti.Bi produzione Tabo con caricamento a pistone semplice

Nell'immediato dopoguerra per rimanere in linea col mercato della concorrenza Tabo lancia la linea S con caicamento a stantuffo e costruzione sia in celluloide che in materiale termoplastico.
Altra produzione degna di essere menzionata è la Tabo V con caricamento a stantuffo, successiva alla Vertex ma di qualità decisamente più alta.
La produzione cessò definitivamente nel 1972

Marchi e produzioni legati alla sfera produttiva dell'Ancora:
  • Tabo
  • esseTiBi
  • S.T.B.
Visita Pennamania e approndisci le tue conoscenze sulla produzione Ancora leggendo la sezione dedicata con 26 Topic differenti e oltre 274 post.

Sezione Ancora: http://www.pennamania.it/forum/index.php?board=2.0

Alcuni Topic:

Tabo spirale blu: http://www.pennamania.it/forum/index.php?topic=397.0

Tabo trasparente: http://www.pennamania.it/forum/index.php?topic=392.0

Tabo S oversize: http://www.pennamania.it/forum/index.php?topic=401.0

S.T.B.: http://www.pennamania.it/forum/index.php?topic=393.0


Tutto il materiale mostrato è di proprietà di Pennamania. Ogni utilizzo privo di autorizzazione sarà perseguito penalmente

Tags:
 

Con la Risposta Rapida puoi inserire un messaggio senza caricare una nuova pagina. Puoi continuare ad usare il BB Code e gli smiley come in un normale post.

Nome: E-mail:
Verifica:
Digita le lettere visualizzate nell'immagine
Ascolta le lettere visualizzate / Carica una nuova immagine
Digita le lettere visualizzate nell'immagine:
Roma è la capitale di quale nazione?:
Columbus venne fondata dai fratelli? (indicare il Cognome):
Il principale metallo con cui sono realizzati i pennini è?:

       
Twittear