Autore Topic: Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen  (Letto 1486 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline eppoh2

  • International User
  • Jr. Member
  • *
  • Post: 76
  • Karma: +0/-0
  • Sesso: Maschio
Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
« il: Giugno 22, 2016, 20:45:12 pm »
  • Publish


  • Ciao,

    ich habe den „Optima 360° Monviso“ zuerst hier auf der Webseite von „nibs.com“ http://www.nibs.com/aurora-optima-360-monviso-limited-edition.htm gesehen.
    Trotz konfuser Übersetzung vom "Google-Translater" hatte ich sofort den Wunsch – den will ich haben.




    „Monviso“ und „Alpi Cozie und „Il Po“ ist eine schöne Erinnerung an unseren Besuch in Torino im Mai 2006.
    Der Höhepunkt war die Gastfreundschaft und Wertschätzung, die wir von Herrn Cesare Verona
    und seinen Mitarbeiterinnen und Mitarbeiter bei unserer „Aurora“ Betriebsbesichtigung in Torino erfahren durften.
    Dieser Besuch ist für uns unvergesslich geblieben.
    Seit dieser Zeit lieben wir Aurora Schreibgeräte und besitzen nun 44 verschiede Aurora Schreibgeräte. Historisch und modern.

    Meiner Ehefrau Monika gefällt der „Monviso“ auch sehr gut und sie hat dann den „Monviso“ besorgt.
    Von Monika bekomme ich den „Monviso“ demnächst zum Geburtstag.

    Nur für die Fotos durfte ich ihn auspacken und ein wenig damit Probe schreiben.






    Nun habe ich ihn wieder gereinigt und an Monika zurückgegeben.
    Monika wird mir diesen Füller dann Ende Juli, schön verpackt an meinem Geburtstag schenken.




    Entschuldigung für die Spiegelungen auf den Fotos.

    Saluti
    Guenter







    Online Giuseppe Tubi

    • Top Expert
    • Hero Member
    • **********
    • Post: 9201
    • Karma: +1/-0
    • Sesso: Maschio
    Re:Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
    « Risposta #1 il: Giugno 22, 2016, 20:58:46 pm »
  • Publish
  • Ok, è bella. Anche il materiale è gradevole. Però personalmente sono un po' stufo che la stessa penna (sempre la stessa!) cambiando il materiale diventi una serie limitata:
    75°, Sole, Primavera, Afrika, e tante altre che ora non ricordo per nome, quali quella azzurra, e ora Monviso. Se chiami Optima rispondano tutte.

    Offline eppoh2

    • International User
    • Jr. Member
    • *
    • Post: 76
    • Karma: +0/-0
    • Sesso: Maschio
    Re:Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
    « Risposta #2 il: Giugno 23, 2016, 11:37:03 am »
  • Publish
  • Citazione da: Giuseppe Tubi
    Ok, è bella. Anche il materiale è gradevole. Però personalmente sono un po' stufo che la stessa penna (sempre la stessa!) cambiando il materiale diventi una serie limitata:

    Sì, è corretto, Giuseppe. E 'anche la mia opinione.

    Aber es ist ja nicht nur Aurora die so etwas produzieren. Hier bei uns in Deutschland macht es „Pelikan“ auch sehr gerne.
    Neueditionen oder zeitlich limitierte Ausgaben besitzen alle die Grundform der „Tradition-Serie“ oder der „Souverän-Serie“.
    Minimaler Produktionsaufwand mit maximalem Gewinn.

    Aber wir können ja selber entscheiden und diese vielen zusätzlichen Produkte nicht kaufen.

    Hätte der „Aurora 360° Monviso“ nicht den Bezug zu Turin und der Region, hätte ich ihn mir nicht gewünscht.
    Aber jetzt bin ich froh und glücklich, das ich ihn habe, auch wenn ich ihn von Monika nun erst Ende Juli zum Geburtstag bekomme.

    Saluti
    Guenter

    Offline Gong-oh

    • Hero Member
    • *****
    • Post: 776
    • Karma: +0/-0
    • Sesso: Maschio
    Re:Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
    « Risposta #3 il: Giugno 26, 2016, 02:14:29 am »
  • Publish
  • Ho avuto la fortuna di vedere dal vivo la collezione dei prototipi Optima del nostro Boss. Uno spettacolo che fa letteralmente restare a bocca aperta. Dire che sono bellissime, sarebbe limitativo. Francamente non si comprende per quale ragione l'Aurora non le abbia messe in produzione cosí. Rispetto alle Optima che si trovano in commercio, sono pochi i particolari che differenziano questi prototipi, anche le dimensioni sono identiche, eppure sembrano penne completamente diverse. Ho provato ad accostare  la mia Sole alla sua analoga prototipo. Bene, la mia Sole al confronto è una busa.
    Spero che al Penshow il Boss le esponga.

    Offline geisswolf

    • Beginner
    • *
    • Post: 7
    • Karma: +0/-0
    • Sesso: Maschio
    • stilo e calcio
    Re:Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
    « Risposta #4 il: Luglio 02, 2016, 13:02:57 pm »
  • Publish
  • Grazie, Guenter,

    für den schönen Optima. Alle Optimas, die ich habe (Auroloide blu und Sole) sind hervorragend.
    Doch noch schöner als der Monviso gefällt mir der Nero Perla.

    Viele Grüße, patta

    Online turin-pens

    • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
    • Amministratore
    • Hero Member
    • *****
    • Post: 11870
    • Karma: +0/-0
    • Sesso: Maschio
    • Traguardo 200.000 ormai prossimo
    Re:Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
    « Risposta #5 il: Luglio 12, 2016, 19:45:04 pm »
  • Publish
  • Bella, ottima realizzazione, gruppo scrittura unico ma è sempre "la solita" Optima

    Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


    Online turin-pens

    • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
    • Amministratore
    • Hero Member
    • *****
    • Post: 11870
    • Karma: +0/-0
    • Sesso: Maschio
    • Traguardo 200.000 ormai prossimo
    Re:Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
    « Risposta #6 il: Agosto 03, 2016, 00:18:46 am »
  • Publish
  • È vero, è sempre la solita optima, nella storia delle stilografiche però non dimentichiamoci delle solite già viste ...... Parker duofold Omas extra, extra lucens b le varie Columbus, Ancora da-ma, le altre aggiungere le voi.....

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk


    Online Giuseppe Tubi

    • Top Expert
    • Hero Member
    • **********
    • Post: 9201
    • Karma: +1/-0
    • Sesso: Maschio
    Re:Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
    « Risposta #7 il: Agosto 03, 2016, 10:50:35 am »
  • Publish
  • È vero, è sempre la solita optima, nella storia delle stilografiche però non dimentichiamoci delle solite già viste ...... Parker duofold Omas extra, extra lucens b le varie Columbus, Ancora da-ma, le altre aggiungere le voi.....

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    Verissimo. Ma almeno in allora le serie limitate non se le erano ancora inventate....

    Online turin-pens

    • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
    • Amministratore
    • Hero Member
    • *****
    • Post: 11870
    • Karma: +0/-0
    • Sesso: Maschio
    • Traguardo 200.000 ormai prossimo
    Re:Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
    « Risposta #8 il: Agosto 03, 2016, 14:25:26 pm »
  • Publish
  • E' però anche vero che in quei tempi i proprietari di penne erano molti ma molti di meno, si può dire che il mercato fosse vergine.
    Soltanto negli anni successivi alle guerra di Aurora 88 ne vennero prodotte almeno un milione senza contare le varie Omas, Columbus Ancora e via discorrendo......... Negli anni 90 Aurora si inventò la penna commemorativa numerata, Aurora non Montblanc o altro, tutte si sono aggregati , credo che il termine aggregato abbia una certa assonanza con gregge. Tutto questo per rinvigorire un mercato già ultra saturo. Non vi dico quante Hastil sono state prodotte, anche per Montblanc. Da qui l'invenzione delle serie limitate......

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk


    Online Giuseppe Tubi

    • Top Expert
    • Hero Member
    • **********
    • Post: 9201
    • Karma: +1/-0
    • Sesso: Maschio
    Re:Aurora Optima 360° Monviso Limited Edition Fountain Pen
    « Risposta #9 il: Agosto 03, 2016, 17:15:38 pm »
  • Publish
  • E' però anche vero che in quei tempi i proprietari di penne erano molti ma molti di meno, si può dire che il mercato fosse vergine.
    Soltanto negli anni successivi alle guerra di Aurora 88 ne vennero prodotte almeno un milione senza contare le varie Omas, Columbus Ancora e via discorrendo......... Negli anni 90 Aurora si inventò la penna commemorativa numerata, Aurora non Montblanc o altro, tutte si sono aggregati, credo che il termine aggregato abbia una certa assonanza con gregge. Tutto questo per rinvigorire un mercato già ultra saturo. Non vi dico quante Hastil sono state prodotte, anche per Montblanc. Da qui l'invenzione delle serie limitate......

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    Ricostruzione corretta. Infatti, se non ricordo male, nel 1992 Aurora lanciò la "Colombo" per il 500° della scoperta dell'America: una Optima anche quella, ma all'epoca non si poteva certo accusarli di monotonia.
    Cosa poi sia successo è sotto gli occhi di tutti: evidentemente l'idea è stata ritenuta da un po' tutti i produttori italiani e non.... l'uovo di Colombo e da allora le serie limitate (Montblanc ne sa qualcosa) si sono inflazionate. 

    Tags:
     

           
    Twittear