Autore Topic: KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilografica e roller  (Letto 1821 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11376
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Non Ŕ un ritrovamento recente in quanto era nel mucchio delle curiositÓ da sistemare.
Oggi eccolo qui, dopo qualche giorno di test, vi mostro in anteprima un paio di fotografie di questa curiosa penna-roller realizzata da Kosca.
Caricamenti a pistone con inchiostro stilografico come una penna normale ma tutto il gruppo scrittura Ŕ del tipo rollerball.
Nonostante i lunghi anni di blocco funziona benissimo.




Offline Massimo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1622
  • Sesso: Maschio
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilogeafica e roller
« Risposta #1 il: Luglio 24, 2014, 18:32:40 pm »
Roller pratico ed economico, quanti soldi in refil si risparmiano con una boccetta d'inchiostro................

Offline Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 8883
  • Sesso: Maschio
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilogeafica e roller
« Risposta #2 il: Luglio 24, 2014, 19:49:32 pm »
... Ed anche un bel contributo storico.

Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11376
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilogeafica e roller
« Risposta #3 il: Luglio 24, 2014, 20:48:45 pm »
Nelle pessime fotografie fatte al volo non si vede bene ma ha questo particolare ibrido ha anche la finestra Ink-View. Anche parte della punta Ŕ (come si intuisce dall'ultima immagine) trasparente. Si intravedono anche i capillari dritti in stile condotta Hastil prima serie, mentre la sferetta Ŕ ancora perfetta.

Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11376
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilogeafica e roller
« Risposta #4 il: Luglio 24, 2014, 20:53:18 pm »
Ecco rapido test di scrittura immortalato altrettanto al volo

Offline Giovanni Abrate

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 959
  • Sesso: Maschio
    • Pentrace
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilografica e roller
« Risposta #5 il: Luglio 25, 2014, 02:34:27 am »
Credo che il puntale sia lo stesso dei Tintenkuli tedeschi.

Offline maxpen2012

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 864
  • Sesso: Maschio
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilografica e roller
« Risposta #6 il: Luglio 25, 2014, 03:26:50 am »
Credo che il puntale sia lo stesso dei Tintenkuli tedeschi.

No, i Tintenkuli Rotring, come del resto le Stylograph Montblanc non hanno la sferetta
ma una sorta di sottilissimo spillo scorrevole verso il basso esattamente come il buon vecchio
Normografo che tutti noi giovani   ;)  ricordiamo bene...
Questo puntale a sfera, davvero innovativo per i tempi, compare col marchio "Rubinor"
a pag.189 del secondo volume della Jacopini,apparentemente identico...
Letizia lo attribuisce con riserva a Columbus, potrebbe avere un senso anche perchŔ
sia quest'ultima che Kosca erano ambedue ditte milanesi...

Offline Giovanni Abrate

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 959
  • Sesso: Maschio
    • Pentrace
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilografica e roller
« Risposta #7 il: Luglio 25, 2014, 05:15:57 am »
Conosco bene i Rubinor! Ne ho due, di cui uno nella scatolina originale. La Columbus li importava, come probabilmente faceva la Kosca. Credo comunque che anche la Tintenkuli abbia avuto una versione con sferetta. Ho un libro ungherese che ne parla: lo cerco e ti faccio sapere.

Offline maxpen2012

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 864
  • Sesso: Maschio
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilografica e roller
« Risposta #8 il: Luglio 25, 2014, 11:18:30 am »
Conosco bene i Rubinor! Ne ho due, di cui uno nella scatolina originale. La Columbus li importava, come probabilmente faceva la Kosca. Credo comunque che anche la Tintenkuli abbia avuto una versione con sferetta. Ho un libro ungherese che ne parla: lo cerco e ti faccio sapere.

Hai ragione Giovanni, ci sono sul sito di T.W. ben due di queste Rotring, dei primi anni '50,
una verde e una Demonstrator, nel Database delle penne vendute...
Non le avevo mai viste, penso proprio che quei puntali a sfera venissero dalla Germania...
Queste raffinate e probabilmente costose penne saranno state sicuramente spazzate via di lý a
poco dal ciclone Bic...

Offline f.hawks

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 3023
  • Sesso: Maschio
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilografica e roller
« Risposta #9 il: Luglio 25, 2014, 19:00:52 pm »
Con questo tipo di puntale Ŕ pubblicata su Penne Stilografiche aa.vv. (Mondadori) una Corona "stilografica a sfera"  con data produzione indicata 1950

Offline Geofisico

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 546
  • Sesso: Maschio
Re:KOSCA "Rollergrafic" Un curioso ponte tra stilografica e roller
« Risposta #10 il: Agosto 01, 2014, 19:45:56 pm »
...Possiedo una Rubinor...Il puntale e' il medesimo...
Appena posso posto una foto...

Tags:
 

       
Twittear