Autore Topic: Statuto Associazione Pennamania  (Letto 93 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11715
  • Karma: +0/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Statuto Associazione Pennamania
« il: Maggio 21, 2019, 16:04:18 pm »
STATUTO
“ASSOCIAZIONE PENNAMANIA”

Art.1)  COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE, SCOPI: Viene costituita l’Associazione senza fini di lucro e con con durata illimitata denominata: “Pennamania” con il chiaro intento di promuovere la cultura della bella grafia altresì conosciuta come calligrafia ed il mondo della scrittura a mano in tutte le sue forme, dalla pura conoscenza storica degli strumenti utilizzati dagli albori fino ai tempi più recenti. E' inoltre intenzione dell'Associazione Pennamania, da ora in poi definita semplicemente l'Associazione oppure in alternativa Pennamania di promuovere la cultura della penna stilografica, utensile simbolo della scrittura a mano, sia dal punto di vista storico e culturale che dal punto di vista collezionistico, sociale, tecnico e industriale e ogni altra forma che verrà ritenuta opportuna e consona alla natura dell'Associazione stessa.
 L’Associazione, ai fini fiscali, deve considerarsi ente non commerciale, secondo quanto disposto dal comma 4, art. 87, Dpr 22 dicembre 1986, n. 917.

Art.2)  SOCI: I soci si dividono in fondatori, consiglieri, base, avanzati. L’appartenenza all’una o all’altra categoria di soci non pregiudica l’uniformità del rapporto associativo e delle modalità di partecipazione alla vita associativa. Lo status di socio dura un anno dall’emissione della tessera, passato il quale se non si rinnova, si perde lo status di socio.

Art.3) ORGANI SOCIALI: Sono organi dell’associazione: I Soci Fondatori, I Consiglieri, L’Assemblea dei Soci, Il Presidente, Il Vice Presidente, Il Tesoriere e Segretario Organizzativo.


Art.4) CAMBIO SEDE: In caso di cambio di sede, il Consiglio Direttivo è autorizzato a trasferire, se necessario, la sede legale dell’Associazione, senza alcuna approvazione o riunione purché il trasferimento rimanga nel Comune di origine e frazioni:

ADESIONI AD ALTRE ASSOCIAZIONI O FEDERAZIONI:

L’Associazione Pennamania potrà aderire ad altre Associazioni, Organizzazioni e Federazioni consimili, purché regolarmente costituite ed il cui Statuto non sia in contrasto con quello dell’Associazione Pennamania
Organizzazione di iniziative per la raccolta di fondi, vale a dire: Organizzare eventi aventi lo scopo di raccogliere fondi per sostenere l'Associazione dove tutti i Soci hanno diritto a partecipare a tutte le iniziative e manifestazioni promosse dall’Associazione, come da appositi regolamenti;
Riscossione delle quote sociali, dove: Possono essere Soci, tutte le persone fisiche che si riconoscono nei fini dell'Associazione, che sono disposti a sostenerla economicamente per il raggiungimento degli scopi istituzionali, che presentano domanda di ammissione e vengono accettati da parte degli Organi preposti. I Soci si impegnano al pagamento della quota associativa prevista e stabilita annualmente dal Consiglio Direttivo. Il numero dei Soci è illimitato. Si può associare chiunque si riconosca nel nostro Statuto, indipendentemente dalla propria appartenenza politica, religiosa, sesso, cittadinanza, appartenenza etnica e professione (se queste ultime non sono in contrasto con lo statuto e/o il regolamento dell'Associazione”. Agli aspiranti Soci sono richiesti l’accettazione dello Statuto e dei regolamenti, il godimento di tutti i diritti civili, il rispetto della civile convivenza e l’età minima di anni 18 (diciotto).

ASSEMBLEA ORDINARIA E ASSEMBLEA STRAORDINARIA:

L’Assemblea Ordinaria è convocata dal Consiglio, in sede appositamente prescelta, entro il mese di marzo di ogni anno con avviso spedito per mezzo di posta elettronica e pubblicato sul sito dell'Associazione entro e non oltre il mese precedente a quello dell’assemblea.

L’Assemblea Ordinaria è validamente costituita in prima convocazione con l’intervento di più della metà dei soci aventi diritto al voto, presenti o rappresentati. In seconda convocazione l’Assemblea è validamente costituita qualunque sia il numero dei soci.

L’Assemblea Ordinaria ha il compito di:

Deliberare sull’andamento generale dell’attività svolta sulla quale il Consiglio Direttivo presenterà la sua relazione.
Approvare il rendiconto annuale e quello preventivo per il successivo anno sociale.
Ratificare la quota sociale e l’eventuale modifica della quota e procedura di ammissione su proposta del Consiglio Direttivo.
Discutere e deliberare sugli altri argomenti posti all’ordine del giorno e sulle proposte avanzate dai Soci per il nuovo anno sociale.


L’Assemblea Straordinaria è convocata dal Consiglio con le modalità dell’Assemblea Ordinaria, per deliberare su modifiche allo Statuto, in seguito a richiesta scritta e motivata da parte di almeno un quarto degli aventi diritto al voto; in quest’ultimo caso la convocazione deve avvenire entro 90 giorni dal ricevimento della richiesta. L’Assemblea Straordinaria è validamente costituita quando sono presenti o rappresentati più della metà degli aventi diritto al voto. L’Assemblea Straordinaria delibera con la maggioranza dei due terzi dei voti dei presenti.
Procedere ogni volta che sarà necessario alla elezione di uno o più membri del Consiglio Direttivo. (Le cariche sono tra di loro incompatibili. Le candidature potranno essere presentate non meno di sette giorni prima dell’Assemblea in forma scritta e saranno eleggibili tutti i Soci base, Avanzati, Consiglieri.)



Tags:
 

       
Twittear