Autore Topic: Manuale Waterman  (Letto 10065 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 9000
  • Sesso: Maschio
Re:Manuale Waterman
« Risposta #60 il: Marzo 10, 2016, 11:50:43 am »

....Per gli altri rivestimenti non Waterman, l’idea è ottima e bisogna avere pazienza.
Vediamo prima di riuscire a portare a termine questo primo.

Nel limite del non volere mettere troppa carne al fuoco, sarà inevitabile che questi database restino comunque lavori "in progress", perché potranno esserci nuovi ritrovamenti ed inserimenti.

Offline fabbale

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 6088
  • Sesso: Maschio
  • Don't worry be happy !!!
Re:Manuale Waterman
« Risposta #61 il: Marzo 10, 2016, 12:09:48 pm »
Nel postare il suo (notevole) contributo Lord Fabbale ha premesso, se non ho frainteso, che le foto sono quelle che ha fornito a Letizia per inserirla nel suo libro "Waterman Safety 1900 - 1940".
Questo mi ha fatto riflettere che sarebbe forse opportuno chiarire, a scanso fraintendimenti, come questo lavoro si colloca rispetto alla predetta pubblicazione.
Premesso che, sarà perché son vecchio, a parer mio ma con tutta la potenza e la versatilità che riconosco ai datbase, nulla di ciò che si osserva o si legge su uno schermo può gratificare quanto sfogliare le pagine di un libro, quello che segue è un mio personale parere, anche se penso di essere abbastanza prossimo al pensiero comune degli amici del forum.
Io credo che nell'approcciare questo "lavoro" nessuno abbia inteso revisionare né tantomeno porsi in concorrenza col libro di Letizia: penso che si sia solo intravista la possibilità di raccogliere e catalogare attraverso le penne raccolte da tutti noi il numero maggiore di rivestimenti prodotti.
Ritengo anche che, pur dato atto che le Waterman rappresentano probabilmente la fetta maggiore delle laminate, questo lavoro sarebbe molto limitato se non lo si estendesse nel prossimo futuro anche ad altre penne sulle quali si possono riscontrare qualità del tutto paragonabile e talvolta anche superiore a quella riservata alle penne americane.

Tubino...nessuna delle penne postate ha "partecipato" al bellissimo libro di LJ

Quanto messo qui è nei miei cassetti e quindi ri-fotografabile od esaminabile all'occorrenza; mi è sembrato giusto farlo per lo spirito di questo gruppo.

Il riferimento al libro che avevo fatto, era semplicemente sulle foto fatte con sfondo nero.

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 9000
  • Sesso: Maschio
Re:Manuale Waterman
« Risposta #62 il: Marzo 10, 2016, 12:14:05 pm »
Nel postare il suo (notevole) contributo Lord Fabbale ha premesso, se non ho frainteso, che le foto sono quelle che ha fornito a Letizia per inserirla nel suo libro "Waterman Safety 1900 - 1940".
Questo mi ha fatto riflettere che sarebbe forse opportuno chiarire, a scanso fraintendimenti, come questo lavoro si colloca rispetto alla predetta pubblicazione.
Premesso che, sarà perché son vecchio, a parer mio ma con tutta la potenza e la versatilità che riconosco ai datbase, nulla di ciò che si osserva o si legge su uno schermo può gratificare quanto sfogliare le pagine di un libro, quello che segue è un mio personale parere, anche se penso di essere abbastanza prossimo al pensiero comune degli amici del forum.
Io credo che nell'approcciare questo "lavoro" nessuno abbia inteso revisionare né tantomeno porsi in concorrenza col libro di Letizia: penso che si sia solo intravista la possibilità di raccogliere e catalogare attraverso le penne raccolte da tutti noi il numero maggiore di rivestimenti prodotti.
Ritengo anche che, pur dato atto che le Waterman rappresentano probabilmente la fetta maggiore delle laminate, questo lavoro sarebbe molto limitato se non lo si estendesse nel prossimo futuro anche ad altre penne sulle quali si possono riscontrare qualità del tutto paragonabile e talvolta anche superiore a quella riservata alle penne americane.

Tubino...nessuna delle penne postate ha "partecipato" al bellissimo libro di LJ

Quanto messo qui è nei miei cassetti e quindi ri-fotografabile od esaminabile all'occorrenza; mi è sembrato giusto farlo per lo spirito di questo gruppo.

Il riferimento al libro che avevo fatto, era semplicemente sulle foto fatte con sfondo nero.
Ok, mi scuso per il malinteso.
Comunque le tue Wat avrebbero fatto la loro porca figura anche in quel contesto elitario....

Offline fabbale

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 6088
  • Sesso: Maschio
  • Don't worry be happy !!!
Re:Manuale Waterman
« Risposta #63 il: Marzo 10, 2016, 12:16:35 pm »
Nel postare il suo (notevole) contributo Lord Fabbale ha premesso, se non ho frainteso, che le foto sono quelle che ha fornito a Letizia per inserirla nel suo libro "Waterman Safety 1900 - 1940".
Questo mi ha fatto riflettere che sarebbe forse opportuno chiarire, a scanso fraintendimenti, come questo lavoro si colloca rispetto alla predetta pubblicazione.
Premesso che, sarà perché son vecchio, a parer mio ma con tutta la potenza e la versatilità che riconosco ai datbase, nulla di ciò che si osserva o si legge su uno schermo può gratificare quanto sfogliare le pagine di un libro, quello che segue è un mio personale parere, anche se penso di essere abbastanza prossimo al pensiero comune degli amici del forum.
Io credo che nell'approcciare questo "lavoro" nessuno abbia inteso revisionare né tantomeno porsi in concorrenza col libro di Letizia: penso che si sia solo intravista la possibilità di raccogliere e catalogare attraverso le penne raccolte da tutti noi il numero maggiore di rivestimenti prodotti.
Ritengo anche che, pur dato atto che le Waterman rappresentano probabilmente la fetta maggiore delle laminate, questo lavoro sarebbe molto limitato se non lo si estendesse nel prossimo futuro anche ad altre penne sulle quali si possono riscontrare qualità del tutto paragonabile e talvolta anche superiore a quella riservata alle penne americane.

Tubino...nessuna delle penne postate ha "partecipato" al bellissimo libro di LJ

Quanto messo qui è nei miei cassetti e quindi ri-fotografabile od esaminabile all'occorrenza; mi è sembrato giusto farlo per lo spirito di questo gruppo.

Il riferimento al libro che avevo fatto, era semplicemente sulle foto fatte con sfondo nero.
Ok, mi scuso per il malinteso.
Comunque le tue Wat avrebbero fatto la loro porca figura anche in quel contesto elitario....

Che scusa ...era giusto per "correttezza" di cronaca

Ne devo pubblicare altre 5/6 che devo però fotografare aspettando giornate idonee
 :set2010001:

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11522
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Manuale Waterman
« Risposta #64 il: Marzo 10, 2016, 22:52:12 pm »
Waterman 42 EC (End Covered) Continental bicolore con lavorazione a galleria detta anche talvolta a filigrana, testina con decoro floreare (probabilmente una rosa).

Topic di riferimento: http://www.pennamania.it/forum/index.php?topic=378

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11522
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Manuale Waterman
« Risposta #65 il: Marzo 10, 2016, 23:15:11 pm »
Waterman 42 EC (End Covered) Continental, modello con lavorazione a "colonna greca". Punzone marca di controllo su terminale.

Topic di riferimento: http://www.pennamania.it/forum/index.php?topic=38.0

Offline pedewall

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 1451
  • Sesso: Maschio
Re:Manuale Waterman
« Risposta #66 il: Febbraio 19, 2019, 12:03:10 pm »

Work in progress.

Alcune pagine di anticipazione.

Ci vuole ancora tempo per finirlo, abbiate pazienza.

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 9000
  • Sesso: Maschio
Re:Manuale Waterman
« Risposta #67 il: Febbraio 19, 2019, 12:40:30 pm »
Ottimo lavoro!

Offline fabbale

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 6088
  • Sesso: Maschio
  • Don't worry be happy !!!
Re:Manuale Waterman
« Risposta #68 il: Febbraio 20, 2019, 17:38:03 pm »
Bravo PaulTheWall
Sarò felice di leggerti quanto prima

 :set2010001:

Offline pedewall

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 1451
  • Sesso: Maschio
Re:Manuale Waterman
« Risposta #69 il: Febbraio 20, 2019, 17:49:50 pm »

Fabio, non ti preoccupare, ci sono anche le tue

Offline fabbale

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 6088
  • Sesso: Maschio
  • Don't worry be happy !!!
Re:Manuale Waterman
« Risposta #70 il: Febbraio 20, 2019, 18:22:16 pm »

Fabio, non ti preoccupare, ci sono anche le tue

Bene....Non ricordavo più il particolare....
 :set2010002:

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11522
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Manuale Waterman
« Risposta #71 il: Febbraio 20, 2019, 19:10:06 pm »
Ottimo lavoro Paolo!

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk


Tags:
 

       
Twittear