Autore Topic: Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica  (Letto 11123 volte)

Stefano Cantini e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Fenice

  • Pennemoderne
  • Hero Member
  • ********
  • Post: 744
  • Sesso: Femmina
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #60 il: Marzo 02, 2018, 09:43:32 am »
Qualcuno mi pu dare info su
- tutti i modelli di Auretta prodotti
- anno di produzione
- sistema di caricamento con specificazione di quale cartuccia montavano

e per finire ... come si colloca questa:




Grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 8883
  • Sesso: Maschio
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #61 il: Marzo 02, 2018, 09:57:47 am »
Si colloca come penna data dal Tubi per adozione.
 :set2010021:

Offline Fenice

  • Pennemoderne
  • Hero Member
  • ********
  • Post: 744
  • Sesso: Femmina
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #62 il: Marzo 02, 2018, 10:13:13 am »
Si colloca come penna data dal Tubi per adozione.
 :set2010021:

Prima di farla adottare la volevo recensire ... (e doveva essere una sorpresa)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 8883
  • Sesso: Maschio
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #63 il: Marzo 02, 2018, 10:34:38 am »
Cos'ho fatto di male?
 :set2010035:

Offline Fenice

  • Pennemoderne
  • Hero Member
  • ********
  • Post: 744
  • Sesso: Femmina
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #64 il: Marzo 02, 2018, 10:40:21 am »
Cos'ho fatto di male?
 :set2010035:

Pazienza!

Ho 4 penne da recensire:
- la Tempoint
- la Waterman 52
- la Auretta
- la Giadona (se Leo me la d)

e 1 inchiostro (Marlene).

Il tutto ... mentre sto preparando procedura civile.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline stefano_R

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 428
  • Sesso: Maschio
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #65 il: Marzo 02, 2018, 10:43:55 am »
...e dovresti avere anche un inchiostro Persefone...se Leo non l'ha bevuto, visto che sapeva un p di nocino ed un p di aceto balsamico (a Milano)....

Offline Fenice

  • Pennemoderne
  • Hero Member
  • ********
  • Post: 744
  • Sesso: Femmina
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #66 il: Marzo 02, 2018, 10:47:46 am »
...e dovresti avere anche un inchiostro Persefone...se Leo non l'ha bevuto, visto che sapeva un p di nocino ed un p di aceto balsamico (a Milano)....


S c anche lui ... ma essendo sigillato... ci piange il cuore aprirlo e sverginarlo
Comunque confermo: ce lha Leo, imboscato.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline stefano_R

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 428
  • Sesso: Maschio
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #67 il: Marzo 02, 2018, 10:51:58 am »
non preoccuparti....APRILO.....sono molto curioso di sapere cosa ne pensi, essendo una produzione artigianale potrebbe essere ottimo, o non proprio....., ma vale la pena di testarlo, ne ho altri 2.....

Offline Fenice

  • Pennemoderne
  • Hero Member
  • ********
  • Post: 744
  • Sesso: Femmina
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #68 il: Marzo 02, 2018, 10:54:18 am »
Su che tipo di penna me lo consigli?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline stefano_R

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 428
  • Sesso: Maschio
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #69 il: Marzo 02, 2018, 11:03:57 am »
ad una prima mia valutazione sembra abbastanza denso, intenso e corposo, ma quando si asciuga si schiarisce parecchio, quindi inizialmente lo proverei con una penna di "flusso generoso" e non troppo delicata, per poi passare eventualmente a pennini pi sottili e rigidi.
Ma questo una idea personale e non so se quelli "bravi" condividono...

Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11376
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #70 il: Marzo 02, 2018, 22:07:35 pm »
Qualcuno mi pu dare info su
- tutti i modelli di Auretta prodotti
- anno di produzione
- sistema di caricamento con specificazione di quale cartuccia montavano

e per finire ... come si colloca questa:




Grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Quello l'ultimo modello di Auretta prodotto verosimilmente dalla seconda met degli anni 80 fino ai primi anni 2000 per lasciare poi il posto alla Idea (se ricordo bene) ultima penna scolastica di Aurora.

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk


Offline Fenice

  • Pennemoderne
  • Hero Member
  • ********
  • Post: 744
  • Sesso: Femmina
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #71 il: Marzo 03, 2018, 11:49:26 am »
Mi sono arrivate (tra le altre) 4 Auretta (di cui una lusso) dal Tubi da far adottare.

Prima dell'adozione le penne vengono testate e si cerca di rendere semplice e agevole il sistema di caricamento.

Ora ... durante la visita al Museo Aurora, ricordo di aver fatto la domanda: "Ma le cartucce erano proprietarie?" e la risposta del Sommo Maestro stata: "No, sono cartucce standard".

Per mi ritrovo con queste 4 dell'apocalisse che non sono affatto compatibili con le cartucce Pelikan, pertanto l'utilizzatore finale le butter nel bidone appena terminata una cartuccia se le operazioni di reperimento della ricarica diventano complesse!!!

Una delle 4 Auretta sta facendo da cavia, nel senso che SEMBRA (ma non lo dico troppo forte) che l'adattatore Platinum (quello che permette di mettere le cartucce standard nella condotta di tale marca giapponese) ci stia. Non mi capacito come, invece, le cartucce Platinum non ci stiano affatto in tale alloggiamento!

In alternativa ... le cartucce odierne dell'Aurora ci stanno?
Altra domanda: come vedete il converter nelle Auretta?
In tal caso prenderei direttamente il converter Aurora e fine del problema ...

Per quel che mi riguarda, ho avuto modo di provare l'Auretta lusso di Riccardo e quella che mi ha inviato il Tubi.
Ragazzi, a me piace!!! Il pennino molleggiato e la scrittura fluida.
Non mi piacciono le penne in acciaio, mi danno l'idea della pesantezza ma ... questa Auretta talmente ben bilanciata che il peso diventa irrilevante.

Un altro motivo per cui l'Auretta mi piace che ... sono riuscita a smontarla da sola e a rimondarla senza che mi avanzassero i pezzi per farne un'altra!!!
Mi piace questa cosa ... (perdonatemi, mi sento una bambina che per la prima volta riuscita ad allacciarsi le scarpe con i lacci da sola!).
Le cartucce per le Auretta sono le Colorcart. Non so se esiste qualcosa di compatibile di altra marca.
Le cartucce Aurora odierne non vanno bene.


Possono interessarti le cartucce Colorcart?
Ne ho un bel po.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11376
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Aurora Auretta - Tutti i modelli di una penna storica
« Risposta #72 il: Marzo 03, 2018, 19:21:08 pm »
Ecco la mia Auretta Lusso con pennino in oro 14kt e caricamento a stantuffo che mi accompagna dal tempo delle elementari.

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk


Offline michele.bartolettistella

  • Beginner
  • *
  • Post: 12
  • Sesso: Maschio
Pennini Auretta: M/F...?
« Risposta #73 il: Agosto 20, 2018, 00:23:24 am »
Cari amici,

vi risulta che i pennini delle stilografiche Auretta siano stati prodotti in diversi spessori? Io possiedo due Auretta "Lusso", e dato il tratto particolarmente sottile non so se montino un M o magari un F.

75554-0


Su Internet ho trovato in vendita alcuni pennini di ricambio, con la scatola originale che riporta la sigla M; quindi ipotizzo che esistano anche degli F o dei B: cos?

75555-1


In questo caso, quale spessore montavano di default le Auretta in acciaio "Lusso" come le mie? Non vorrei, comprando su Internet pennini M, ritrovarmi uno spessore troppo grosso: con i pennini delle Auretta che ho gi, cos sottili, vado a meraviglia.

Forse l'argomento gi stato dibattuto... aiutatemi a fare chiarezza, grazie!

Tags:
 

       
Twittear