Autore Topic: PFM III - L'Imperatrice  (Letto 177 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gong-oh

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 712
  • Sesso: Maschio
PFM III - L'Imperatrice
« il: Settembre 14, 2017, 20:09:06 pm »
Spero nessuno dica: "Banale una PFM III nera".
Una PFM non è mai banale. Questo è un oggettino che può passare inosservato, ma se viene osservato, lascia il segno.
Subito ho storto il naso quando ho visto che ha una punta fine, ma poi ho pensato: forse è meglio così.
Nell'uso quotidiano usiamo la stilografica soprattutto per fare firme; sovente per attestare la ricevuta di un pagamento con carta di credito, su carta quasi idrorepellente; un pennino a punta fine lascia poco inchiostro, asciuga subito ed evita di imprattare le dita di incauti/e commessi/e, nel riprendersi la ricevuta.
Ma un pennino a punta fine è anche più incisivo e dunque lascia un bel segno evidente anche sui fogli sottostanti di ricevute a fogli plurimi copiativi. Così quando ci sentiamo rivolgere la solita stupida frase: "No, quella non va bene, usi la biro!" Senza un "per favore, per piacere, per cortesia", possiamo risolutamente rispondere: "Io non uso quella roba lì, vuoi chi io muoro?". Senza timore di essere colti in fallo, perchè un pennino Sheaffer a punta fine marca duro, marca profondo.

Però mi sono chiesto: cosa significa l'acronimo PFM III?
e perchè III?

Una risposta me la sono data e per prevenire ogni obiezione, vi assicuro che è giusta.

PFM Pen For Men

PFM Pen For Me

PFM Perfect For Me

ed ecco spiegato anche perchè III

72636-0

72638-1

72640-2

72642-3






Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 8530
  • Sesso: Maschio
Re:PFM III - L'Imperatrice
« Risposta #1 il: Settembre 14, 2017, 20:43:09 pm »
Lodando la PFM con me sfondi una porta aperta: delle penne "moderne" è la più bella: elegante e sobria è perfetta tanto coi jeans che con un gessato. E' un vero peccato che la Sheaffer nel riproporla praticamente tale e quale, con la Legacy sia riuscita a fare un mezzo pasticcio, e la nipote non è degna eppure di legare le scarpe alla zia.
Molto originale ed azzeccata la sexy-ambientazione con le carte di Manara.

Offline Gong-oh

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 712
  • Sesso: Maschio
Re:PFM III - L'Imperatrice
« Risposta #2 il: Settembre 17, 2017, 01:44:11 am »
L'ispirazione ad utilizzare le carte di un mazzo di Tarocchi, me l'ha data l'avatar di Super Max, che presenta il Matto e la Luna di un mazzo Viassone a ficura intera.
Anche in questo caso Super Max non si è smentito, infatti i Tarocchi Viassone sono trai più belli ed in particolare quelli a figura intera sono rarissimi, io credevo non esistessero neppure.

Destino vuole che la terza carta degli arcani maggiori sia proprio l'Imperatrice, figura che calza a pennello per un stilografica come l Sheaffer PFM III, ma è noto: i Tarocchi non escono mai per caso.

 :set2010065:

Offline Gong-oh

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 712
  • Sesso: Maschio
Re:PFM III - L'Imperatrice
« Risposta #3 il: Settembre 19, 2017, 01:51:46 am »
Mi correggo l'avatar di Super Max non presenta La Luna, bensì Le Stelle.
Confuso, obnubilato, forse mi sono immerso nelle acque del fiume Lete, al chiaror delle Stelle

Offline fabbale

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 6016
  • Sesso: Maschio
  • Don't worry be happy !!!
Re:PFM III - L'Imperatrice
« Risposta #4 il: Settembre 19, 2017, 09:25:05 am »
La PFM credo che sia una delle più funzionali penne mai fatte con quel penino a coda di rondine che è una meraviglia estetica e pratica.

 :set2010001:

Tags:
 

       
Twittear