Autore Topic: Lo Sapevate Che?  (Letto 3033 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pirulazio

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Karma: +2/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Z0NA è Tra Noi, Brivido Terrore Raccapriccio
Lo Sapevate Che?
« il: Ottobre 16, 2014, 17:29:17 pm »
La Stilus produceva anche matite in legno?

Io si!  :set2010028:







Offline Wallygator

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Karma: +1/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #1 il: Ottobre 16, 2014, 18:17:27 pm »
Non lo sapevo.

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #2 il: Ottobre 16, 2014, 18:35:50 pm »
Neppure io. Gustosa novità.

Offline Resvis71

  • Pennemoderne
  • Hero Member
  • ********
  • Karma: +1/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #3 il: Ottobre 21, 2014, 23:52:30 pm »
Te capì?!
Bella! :set2010001:

Offline Massimo

  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +0/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #4 il: Novembre 16, 2014, 11:31:25 am »
Le ricordo anch'io, le usavo alle elementari.

Offline Giovanni Abrate

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +0/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #5 il: Novembre 16, 2014, 13:34:05 pm »
E lo sapevate che in tempi più recenti la Stilus si è fatta fare penne stilografiche di vera celluloide in Giappone, dall'artigiano Kato?

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #6 il: Novembre 16, 2014, 15:31:52 pm »
E lo sapevate che in tempi più recenti la Stilus si è fatta fare penne stilografiche di vera celluloide in Giappone, dall'artigiano Kato?
Anche questa è una novità gustosa; ne hai una foto?

Offline Giovanni Abrate

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +0/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #7 il: Novembre 16, 2014, 16:03:52 pm »
E lo sapevate che in tempi più recenti la Stilus si è fatta fare penne stilografiche di vera celluloide in Giappone, dall'artigiano Kato?
Anche questa è una novità gustosa; ne hai una foto?

Ne ho tre (due stilo e una penna a sfera): sono identiche ai modelli di Kato, a parte il logo Stilus sulla vera del cappuccio. Cercherò di fotografarle in serata.

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #8 il: Novembre 16, 2014, 20:07:10 pm »
Delle Stilus/Kato ne Avevo sentito parlare ma non le ho mai viste.
Dovrebbero essere di quando in tempi abbastanza recenti, il nome Stilus venne riportato alla luce ma con scarso successo.
Ricordo bene oppure no?

Inviato da device Android con Tapatalk

Offline Giovanni Abrate

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +0/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #9 il: Novembre 16, 2014, 20:40:29 pm »
Le penne risalgono a una decina di anni fa. La Stilus ha tentato più volte di rientrare nel campo delle stilografiche, purtroppo senza grande successo. Qui si vedono una Stilus (in alto) e una penna di Kato, evidente la somiglianza tra le due penne, che hanno la stessa origine.


Offline Giovanni Abrate

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +0/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #10 il: Novembre 16, 2014, 20:46:04 pm »
Da un'altra angolatura:


Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #11 il: Novembre 16, 2014, 21:56:42 pm »
belle penne!

Offline maxpen2012

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Karma: +0/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Lo Sapevate Che?
« Risposta #12 il: Novembre 16, 2014, 22:15:22 pm »
belle penne!

È vero, sono belle e oltretutto costruite in celluloide...
Non c'è da stupirsi che non abbiano avuto successo, sono troppo eleganti e sobrie, oggi vanno per
la maggiore quegli orrendi baracconi in plastica multicolore che portano il marchio di altre
antiche aziende "resuscitate"... vedi ad esempio certe Ancora e certe Tibaldi odierne...
 :set2010047: :set2010047: :set2010047:

Tags:
 

       
Twittear