Post recenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1
Presentazioni / Re:Pelikan ultrasessantenni sempre al lavoro
« Ultimo post da Giuseppe Tubi il Ieri alle 18:07:20 »
La Pelikan 120 è veramente un mito tra le stilografiche; per scolari e studenti degli anni '50 e '60 era "la penna": con essa hanno scritto chilometri e chilometri di temi, versioni, espressioni, compiti in classe di qualsiasi tipo. Il suo rapporto qualità/prezzo aveva dell'incredibile: robusta, affidabile, pulita e nonostante tutto anche sobria ed elegante. Penso che lei e la Aurora 88 si siano spartite una sostanziale fetta del mercato di quegli anni: la Pelikan per l'utenza di cui sopra, la 88 per una clientela più elitaria, che poteva permettersi un costo abbastanza impegnativo che veniva tuttavia totalmente ripagato con una tecnica costruttiva sopraffina ed un design moderno e raffinato, che riprendeva i nuovi canoni estetici introdotti oltre oceano dalla Parker 51, che però venivano interpretati con un miglior equilibrio ed una costruzione molto più "sostanziosa".
La Pelikan 140 non era altro che una 120 dotata di un pennino d'oro in luogo di quello in acciaio dorato; la 140 ebbe però un successo di gran lunga minore: non so se ciò sia dipeso dal costo sicuramente maggiore o se le colorazioni nelle quali era proposta non riuscirono a far scattare l'ineguagliabile feeling della sorella minore: eppure le colorazioni proposte erano davvero molte: dal nero al verde scuro, dal bordeaux al blu. Nessuno però seppe avvicinare il fascino discreto della livrea verde/nera della 120; non per niente l'unica alternativa proposta, totalmente nera, non incontrò gradimento ed oggi è perfino abbastanza rara da trovare.
Per quanto concerne la riparazione della testina (tallone d'Achille in caso di caduta) penso che l'ideale sarebbe trovare un adesivo che in qualche misura sciogliesse la plastica della testina: le migliori incollature sono sempre quelle che hanno le caratteristiche di una saldatura. Come suggerimento ti suggerirei di provare a cercare nelle colle per modellismo.
In bocca al lupo.
P.S.: benvenuto u questo forum.
 
2
Presentazioni / Pelikan ultrasessantenni sempre al lavoro
« Ultimo post da Ugo il Ieri alle 10:23:06 »
Buongiorno, ho 59 anni. Mia madre vendette la cartolibreria di famiglia (appartenuta al padre, cioè mio nonno) nel rione Monti a Roma nel 1975. Nello svuotare i magazzini, portò a casa una scatola con alcune penne pelikan 120 che cominciai a usare, prima saluariamente quando andavo a scuola, poi, quando iniziai a lavorare. Sono un giornalista e prendo sempre appunti. Da allora, ho sempre usato le Pelikan verdi e nere.  Qualcuna si è rotta, a causa dell'uso frequente , una me l'hanno rubata alcuni decenni orsono, così, per paura di rimanerne sprovvisto, negli anni ne ho comprate diverse su ebay, compresa una 140. Una l'ho acquistata in un mercatino. Mia madre mi ha regalato anche altre stilografiche vintage (tra cui un'Aurora, una Parker 51 e la stessa penna di marca sconosciuta che usava per andare a scuola), ma trovo che la Pelikan 120/140 sia impareggiabile per il mio lavoro, anche per le dimensioni ridotte. Ci sarà pure un motivo se la Pelikan nel 2016 ha iniziato a produrla nuovamente. Adesso ne ho cinque, quattro in linea per il mio lavoro con inchiostri e pennini diversi e una di riserva svuotata e pulita, oltre che alcuni pezzi di quelle che mi si sono rotte. La parte più fragile è la testina svitabile del cappuccio. Tra i miei pezzi di ricambio, ne ho un paio crepate e una spaccata proprio. Qualcuno sa suggerirmi una colla giusta per ripararle? Una delle mie 120 ha il fusto crepato e quindi non blocca il corpo dello stantuffo. Anche in quel caso, è possibile usare un collante adeguato? Grazie.
3
Il resto del mondo / Re:Pelikan 100 "oversize" GF piston filler
« Ultimo post da Parcival il Novembre 27, 2020, 22:43:02 pm »
 :set2010001: :set2010090:
4
Il resto del mondo / Re:Pelikan 100 "oversize" GF piston filler
« Ultimo post da Giuseppe Tubi il Novembre 27, 2020, 09:29:51 am »
Bella realizzazione e grandioso omaggio ad una penna che ha fatto la storia della stilografica. Complimenti vivissimi.
5
Presentazioni / Re:Saluti
« Ultimo post da Giuseppe Tubi il Novembre 27, 2020, 09:26:11 am »
Benvenuto Roger.
Anche se questo non è lo spazio preposto per i quesiti tecnici, per quanto ne so i refill fanno capo a determinati standard, che penso siano limitati a non più di 4/5 tipi. Per esempio mi pare di ricordare che Parker e Pelikan montino lo stesso tipo.
penso pertanto che la cosa più semplice sia andare da una cartoleria ben fornita con il tuo refill o con l'intera penna e credo che potrai risolvere facilmente il tuo problema.
6
Montblanc / Re:MONTBLANC #20 " CAPOLAVORO "
« Ultimo post da carmen il Novembre 26, 2020, 23:05:09 pm »
bella davvero ! complimenti
chissà che piacere scrivere con quel pennino
7
Il resto della produzione americana / Re:The Swan Pen - Mabie, Todd & Bard
« Ultimo post da carmen il Novembre 26, 2020, 22:55:21 pm »

Carmen, complimenti per la penna, ma sopratutto per la descrizione

Grazie pedewall, per l'incoraggiamento !
Coi tempi che corrono, stare in casa a scrivere articoli sulle penne non è poi una punizione, anzi !
8
Il resto del mondo / Pelikan 100 "oversize" GF piston filler
« Ultimo post da fountainbel il Novembre 26, 2020, 22:31:31 pm »
Hi all,
Hope you are doing well !
I suppose you already know that I’m a fan of the classic Montblanc pens of the 1930 era, being the “Golden ages” of fountain pens ;
But not only Montblanc made beautiful pens in that era, how about Pelikan ?
For example the Pelikan 100?
This was - and still is - a technically perfectly made fountain pen, equipped with an excellent filling system and a  splendid nib.
As suggested by a friend I decided to design an “oversize “ version of the Pelikan 100.
All dimensions are made proportional to the original design, so in fact it’s an exact ‘blown-up” Pel 100..
The barrel sleeve and section are made from brown/black marbled celluloid, while cap, cap top, and filling knob are black hard rubber.
The green ink window is made from cast acrylic.
The integrated -home made- piston filler unit features a stroke of 30mm, allowing an ink intake of 2.9ml.
The screw-in nib unit is a modern Pelikan 1000.
Clip, cap rings, cap top logo an barrel rings are made from solid 925 Sterling silver.
Hope you like this  new design !
As always your comments, critique and suggestions are most welcome .
Stay safe and healthy !
Francis
9
Presentazioni / Saluti
« Ultimo post da roger68 il Novembre 26, 2020, 18:01:08 pm »
Un saluto a tutti gli appassionati del forum, non mi reputo un collezionista di penne anche se mi piacciono parecchio, con una particolare predilezione per quelle celebrative di eventi sportivi. La mia iscrizione al forum è motivata dalla sostituzione di una refill di una penna a sfera Omas, penso degli anni 80, che non riesco a identificare.
Vi rinnovo il saluto e vi do appuntamento al mio primo post di richiesta  :set2010028:
Roger
10
FOOLISH E-MAGAZINE / Foolish Numero 10 - Dicembre 2020
« Ultimo post da turin-pens il Novembre 26, 2020, 12:20:14 pm »
Ciao a tutti,

è con moltissima gioia che comunico la messa online del nuovo numero di Foolish Magazine. Un numero particolare con numerosi articoli dedicati al natale.

https://issuu.com/foolishmagazinebypennamania/docs/foolish_10_300dpi_online_issuu

Foolish Magazine # 10 - December 2020 quarto numero del 2020 di Foolish Magazine Italia.

In questo numero:

L'angolo di Pennamania

CHRISTMAS GIFT: 2Jewels, Aurora, Grand Seiko, Kidult, Mabina, Meccaniche Veloci, Roger Dubuis, Seiko Presage, Vacheron Constantin

CALLIGRAPHY: Gotica Fraktur by Ernesto Casciato

CRAFT PENS: Forcella Pen by Ernesto Castiato

INDIPENDENT TIME: Mauron Musy

INDIPENDENT TIME: Gerald Charles

INDIPENDENT TIME: Origyn App

INDIPENDENT TIME: Louis Erard Excellence Triptych

INDIPENDENT TIME: Imagination - One World One Vision

PEOPLE: Il secondo racconto di Paolo E. Demuro

EVENTS: Decimo anniversario di Barbara Gianuzzi Comunicazione

SHOWCASE: Seiko Presage Porco Rosso by Studio Ghibli

SHOWCASE: Roger Dubuis Excalibur Blacklight

SHOWCASE: Kidult Time Collection

DESK SET CORNER: Stilnova Extra

ITALIAN STYLE: Aurora Etiopia

CHRYSTMAS GIFT: By Foolish Magazine

HISTORY & CALLIGRAFY: Carta De Logu by Catia da Cagliari con A.C.S.

THE ARTIST: Luigi Bacco

PHOTO GEARS: Nikkormat

TIME MACHINE: Rolex Oyster Perpetual "Ovetto"

FOOLISHGRAM: Gallery

INK DROP: By Alessandro Salami.

Ecco la copertina del nuovo numero



Come sempre auguro una buona lettura a tutti ed un sentito ringraziamento a tutti gli amici del forum che hanno collaborato alla realizzazione di questo numero.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
       
Twittear