Autore Topic: Una triste notizia  (Letto 1063 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Una triste notizia
« il: Gennaio 12, 2022, 17:34:54 pm »
Nei giorni scorsi è scomparso Gary Lehrer, per chi non lo conosce, Gary è stato uno dei principali se non il principale professionista specializzato nella compravendita di penne stilografiche d'epoca. Il suo sito gopens.com è uno dei punti di riferimento per qualità e bellezza degli oggetti venduti ma tralasciando per un momento il lato economico, Gary era prima di tutto una persona molto gentile e attenta con la quale ho avuto l'occasione di collaborare moltissime volte anche a livello personale.
Con Gary scompare forse l'ultimo professionista che amava profondamente la penna stilografica e non la vedeva solo come un mezzo legato esclusivamente al suo valore economico.



Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Una triste notizia
« Risposta #1 il: Gennaio 12, 2022, 18:06:04 pm »
Ce la fai a mettere una sua foto, o una foto in cui è presente? per nome non riesco a ricordarlo, ma lo conoscerò senz'altro.

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Una triste notizia
« Risposta #2 il: Gennaio 12, 2022, 18:33:20 pm »
Ce la fai a mettere una sua foto, o una foto in cui è presente? per nome non riesco a ricordarlo, ma lo conoscerò senz'altro.

Ecco qui

84721-0

immagine presa dal sito gopens.com / https://gopens.com/pens-pestilence-and-penance/

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Una triste notizia
« Risposta #3 il: Gennaio 13, 2022, 18:41:49 pm »
Non lo ricordo, ma ciò non toglie nulla alla tristezza della notizia.

Tags:
 

       
Twittear