Autore Topic: Bulova Accutron - La piccola leggenda  (Letto 18767 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Bulova Accutron - La piccola leggenda
« il: Dicembre 11, 2013, 18:43:50 pm »
Secondo me è uno degli orologi più rivoluzionari di sempre e che ancora oggi fa la sua bella figura al polso di chiunque.
Interessante anche per il fatto che nel corso degli anni Bulova oltre al classico modello tondo, realizzò numerose versioni dell'Accutron come ad esempio la versione scudetto e la versione football. In oltre realizzò anche una versione da tavolo davvero molto gradevole e oggi molto rara.

Sperando che molti utenti si uniscano per mostrare i propri Accutron, apro le danze con due esemplari entrambi Spaceview il primo tondo il secondo con anse a mezza luna che tempo fa ebbi modo di fotografare nel negozio di un mio amico orologiaio.



Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #1 il: Dicembre 11, 2013, 18:46:08 pm »
Bulova Accutron Spaceview cassa tonda in acciaio

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #2 il: Dicembre 11, 2013, 18:48:27 pm »
Bulova Accutron Spaceview, cassa in acciaio, anse a mezza luna.

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #3 il: Dicembre 11, 2013, 19:16:09 pm »
Orologi che hanno un loro fascino. Ne ho posseduto uno sino a relativamente poco fa, sacrificato sull'altare di una penna "importante".
So che hanno il loro tallone d'Achille nella mancanza di alcuni ricambi, tra i quali, mi pare di avere inteso, il diapason che è abbastanza fragile in caso di caduta. Non so se sia verità o leggenda....

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #4 il: Gennaio 02, 2014, 19:18:53 pm »
Riguardavo questo topic perché mi sta assalendo una voglia irrefrenabile di ricomprarmi uno Accutron Spacewiew.
Quello con le anse a mezza luna è davvero stupendo. Ho anch'io un Accutron con la medesima cassa, ma con quadrante tradizionale e datario, anch'esso del 1967 (M7).
E' incredibile come questi orologi, con ormai più di quarant'anni d'età, siano così attuali nella loro linea. A me fanno poi impazzire i modelli con la cassa asimmetrica.

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #5 il: Gennaio 02, 2014, 22:20:42 pm »
I Bulova Accutron asimmetrici sono i miei preferiti. Ho avuto per molti anni il modello soprannominato footbal che però, non ho mai fotografato, così ho preso qualche fotografia dalla rete.

Accutron Spaceview "football"



Immagine proveniente da Accutron24.com

Altro Accutron "football" non Spaceview



Immagine proveniente da Watchestobuy.com

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #6 il: Gennaio 03, 2014, 13:38:15 pm »
I Bulova Accutron asimmetrici sono i miei preferiti. Ho avuto per molti anni il modello soprannominato footbal che però, non ho mai fotografato, così ho preso qualche fotografia dalla rete.

Esattamente quello che mi fa sballare (lo scheletrato in particolare).

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #7 il: Gennaio 03, 2014, 16:39:58 pm »
Manca un sacco anche a me! Sono quegli orologi che quando li hai li releghi quasi in secondo piano, pensando sempre che si sono belli ma appena posso lo cambio con qualcosa che mi piace di più o di maggior valore.
Poi però quando lo cedi, vendi o cambi una frazione dopo ma proprio il tempo di una fluttuazione quantistica e boom ti rendi conto di aver fatto la st*****a del secolo!

Detto questo, nel 2008 la Bulova per i 50 anni dal lancio ha fatto la riedizione della versione Spaceview 214 "scudetto". 1000 esemplari a 3000 euro l'uno. Un bel prezzo non c'è che dire e a quanto pare tutti bruciati in poco tempo.


Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #8 il: Gennaio 03, 2014, 16:47:11 pm »
Manca un sacco anche a me! Sono quegli orologi che quando li hai li releghi quasi in secondo piano, pensando sempre che si sono belli ma appena posso lo cambio con qualcosa che mi piace di più o di maggior valore.
Poi però quando lo cedi, vendi o cambi una frazione dopo ma proprio il tempo di una fluttuazione quantistica e boom ti rendi conto di aver fatto la st*****a del secolo!

Detto questo, nel 2008 la Bulova per i 50 anni dal lancio ha fatto la riedizione della versione Spaceview 214 "scudetto". 1000 esemplari a 3000 euro l'uno. Un bel prezzo non c'è che dire e a quanto pare tutti bruciati in poco tempo.
Secondo me, avendo disponibile la somma, non sarebbe stato affatto un cattivo acquisto.

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #9 il: Gennaio 03, 2014, 17:42:15 pm »
Manca un sacco anche a me! Sono quegli orologi che quando li hai li releghi quasi in secondo piano, pensando sempre che si sono belli ma appena posso lo cambio con qualcosa che mi piace di più o di maggior valore.
Poi però quando lo cedi, vendi o cambi una frazione dopo ma proprio il tempo di una fluttuazione quantistica e boom ti rendi conto di aver fatto la st*****a del secolo!

Detto questo, nel 2008 la Bulova per i 50 anni dal lancio ha fatto la riedizione della versione Spaceview 214 "scudetto". 1000 esemplari a 3000 euro l'uno. Un bel prezzo non c'è che dire e a quanto pare tutti bruciati in poco tempo.
Secondo me, avendo disponibile la somma, non sarebbe stato affatto un cattivo acquisto.

Penso la stessa cosa anche perché è di dimensioni più generose rispetto alla versione classica. Il massimo però sarebbe stato se la Bulova avesse ripreso la produzione in pieno. Penso che sarebbe tornato ad essere un bellissimo oggetto e molto desiderato.

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #10 il: Gennaio 03, 2014, 17:53:27 pm »

Penso la stessa cosa anche perché è di dimensioni più generose rispetto alla versione classica. Il massimo però sarebbe stato se la Bulova avesse ripreso la produzione in pieno. Penso che sarebbe tornato ad essere un bellissimo oggetto e molto desiderato.
Mi pare di avere letto su un forum che ci sono state molte pressioni affinché la Bulova riprendesse a costruire l'Accutron. Anche perché mi pare che dopo di questo modello per il marchio sia iniziato un inesorabile declino. Sembra però che i costi di produzione sarebbero oggi proibitivi. Non so se sia vero; così l'ho letta.

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +4/-0
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #11 il: Gennaio 03, 2014, 18:15:42 pm »

Penso la stessa cosa anche perché è di dimensioni più generose rispetto alla versione classica. Il massimo però sarebbe stato se la Bulova avesse ripreso la produzione in pieno. Penso che sarebbe tornato ad essere un bellissimo oggetto e molto desiderato.
Mi pare di avere letto su un forum che ci sono state molte pressioni affinché la Bulova riprendesse a costruire l'Accutron. Anche perché mi pare che dopo di questo modello per il marchio sia iniziato un inesorabile declino. Sembra però che i costi di produzione sarebbero oggi proibitivi. Non so se sia vero; così l'ho letta.

L'ho letto anche io, però non so se sia vero oppure no. Certo però che oggi più di ieri sia necessario per le aziende di determinati settori differenziarsi sempre più dalla concorrenza e avere prodotti carichi di personalità. Penso che l'Accutron di personalità ne abbia in abbondanza, molta di più anche di modelli ben più blasonati!

Se però l'Energizer che è uno dei leader mondiali nella produzione di batterie e accumulatori già da qualche hanno ha deciso di produrre delle batterie adatte ai vecchi modelli, vuol dire che la richiesta c'è.

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #12 il: Gennaio 03, 2014, 18:53:18 pm »

Penso la stessa cosa anche perché è di dimensioni più generose rispetto alla versione classica. Il massimo però sarebbe stato se la Bulova avesse ripreso la produzione in pieno. Penso che sarebbe tornato ad essere un bellissimo oggetto e molto desiderato.
Mi pare di avere letto su un forum che ci sono state molte pressioni affinché la Bulova riprendesse a costruire l'Accutron. Anche perché mi pare che dopo di questo modello per il marchio sia iniziato un inesorabile declino. Sembra però che i costi di produzione sarebbero oggi proibitivi. Non so se sia vero; così l'ho letta.

L'ho letto anche io, però non so se sia vero oppure no. Certo però che oggi più di ieri sia necessario per le aziende di determinati settori differenziarsi sempre più dalla concorrenza e avere prodotti carichi di personalità. Penso che l'Accutron di personalità ne abbia in abbondanza, molta di più anche di modelli ben più blasonati!

Se però l'Energizer che è uno dei leader mondiali nella produzione di batterie e accumulatori già da qualche hanno ha deciso di produrre delle batterie adatte ai vecchi modelli, vuol dire che la richiesta c'è.
Che la richiesta ci sia, ne sono più che convinto anch'io; è probabile che all'epoca l'Accutron sia stato "ucciso" dall'avvento del quarzo, decisamente più economico da produrre. Oggi però la musica sarebbe totalmente diversa.

Offline alfredop

  • Hero Member
  • *****
  • Karma: +0/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #13 il: Gennaio 03, 2014, 22:36:22 pm »
Scusate, io di orologi non me ne intendo, ed infatti normalmente uso due orologi: un Casio con quadrante analogico +  un display digitale quando ho necessità di avere rapidamente l'orario di due fusi (l'orologio è precissimo visto che ogni notte si sincronizza con il segnale radio trasmesso da una stazione in Germania), oppure un Citizen automatico che uso quando voglio arrivare tardi agli appuntamenti (in un paio di settimane si prenderà i suoi 5 min. di errore).
Ora, a guardare il quadrante di questo Bulova si vedono due bobine, inoltre anche il nome è sintomatico, insomma questo orologio non è completamente meccanico. Avevo sempre capito che il fascino di questi orologi dal prezzo non proprio basico, nascesse dalla meccanica ipersofisticata, ma in questo caso cos'è che rende fascinoso tale orologio?

Alfredo

Online Giuseppe Tubi

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Karma: +3/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bulova Accutron - La piccola leggenda
« Risposta #14 il: Gennaio 03, 2014, 23:37:09 pm »
Le tue considerazioni sono giuste, ma in realtà l'Accutron è totalmente differente da gli attuali orologi a pila, che si basano sulle oscillazioni di un cristallo di quarzo. In questo Bulova invece il motore è un diapason (la struttura ad "U" che s'intravede e traversa longitudinalmente tutto l'orologio, terminando nella parte superiore con le due parti semi-cilindriche che incapsulano le bobine. Decisamente affascinante.

Tags:
 

       
Twittear