Penne Stilografiche Italiane > Stipula

Stipula Theta Xalegrafica

(1/2) > >>

turin-pens:
Ovvero quando provi a replicare l'Aurora Etiopia e ti esce questa cosa... Orrenda!!!

Gong-oh:
 :set2010035:

alfredop:
Ho avuto quasi tutte Xalegrafiche (questa no) e sono tutte realizzate male e con materiali molto economici. Ho appena finito di riparare una eta a pistone che presenta parti incollate ed un pistone costituito da un unico o-ring incastrato tra due pezzi di plastica, una cosa orripilante.

Alfredo

turin-pens:
Quando aziende anche più o meno blasonate realizzano oggetti così meritano di fallire. C'è poco da dire ma è la dura verità.

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk

Giuseppe Tubi:
Credo che fosse una linea di Stipula abbastanza economica, nata con la discutibile idea di proporre penne moderne ispirati ai classici del passato: quella mostrata da Riccardo è una scimmiottatura della Etiopia, ma ce ne sono della Conklin Crescent Filler, della Security Pen e molte altre. la qualità è paragonabile a quella delle serie vendute nelle edicole.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa