Penne Stilografiche da tutto il mondo - Penne a sfera e roller > Parker

Parker Duofold Mandarine Yellow Made In Canada

<< < (2/2)

fabbale:

--- Citazione da: Giuseppe Tubi - Maggio 19, 2020, 12:26:13 pm ---
--- Citazione da: fabbale - Maggio 19, 2020, 09:15:31 am ---La storia.
La prima penna desiderata !!!!


--- Termina citazione ---
Puntavi subito in alto, te!
Io mi contentavo di sognare quella arancione.

--- Termina citazione ---


E chi è che prima non si fatto un pò di arancio, un pò di lapis prima ?
Poi mi sono fatto anche un paio di gialle, ma purtroppo la delicatezza insita nella colorazione mi ha costretto in un secondo tempo a disfarmene.
Prevenire è meglio che curare !!!!
Un abbraccio

turin-pens:

--- Citazione da: fabbale - Maggio 20, 2020, 11:47:50 am ---
--- Citazione da: Giuseppe Tubi - Maggio 19, 2020, 12:26:13 pm ---
--- Citazione da: fabbale - Maggio 19, 2020, 09:15:31 am ---La storia.
La prima penna desiderata !!!!


--- Termina citazione ---
Puntavi subito in alto, te!
Io mi contentavo di sognare quella arancione.

--- Termina citazione ---


E chi è che prima non si fatto un pò di arancio, un pò di lapis prima ?
Poi mi sono fatto anche un paio di gialle, ma purtroppo la delicatezza insita nella colorazione mi ha costretto in un secondo tempo a disfarmene.
Prevenire è meglio che curare !!!!
Un abbraccio

--- Termina citazione ---

Le canadesi gialle sembrano soffrire meno. Pare sia per il differente fornitore del materiale.

Giuseppe Tubi:
Francamente non so se ci siano differenze apprezzabili tra la resistenza delle Duofol gialle USA e quelle Canada; quello che è certo che queste penne hanno due gravi problemi interconnessi: la delicatezza, specie nel cap lip, che è sempre una delle parti più vulnerabili, ed il fatto che anche una piccolissima frattura, le cosiddette "airline", quasi invisibili su altri colori, qui diventa irrimediabilmente nera e risalta come se ci fosse stato passato un evidenziatore.

turin-pens:

--- Citazione da: Giuseppe Tubi - Maggio 20, 2020, 14:51:15 pm ---Francamente non so se ci siano differenze apprezzabili tra la resistenza delle Duofol gialle USA e quelle Canada; quello che è certo che queste penne hanno due gravi problemi interconnessi: la delicatezza, specie nel cap lip, che è sempre una delle parti più vulnerabili, ed il fatto che anche una piccolissima frattura, le cosiddette "airline", quasi invisibili su altri colori, qui diventa irrimediabilmente nera e risalta come se ci fosse stato passato un evidenziatore.

--- Termina citazione ---

Questa notizia l'avevo letta su un forum americano anni fa però non ricordo se era FPN o Lion&Pens. L'ho sempre trovata curiosa anche se penso che forse un fondamento di verità potrebbe averla. tutto sommato è vero che ci sono celluloidi apparentemente simili se non uguali che però possono essere più o meno fragili.
Sul fatto delle crepe condivido, sulla celluloide gialla sono terribili un po' come sulla celluloide bianca utilizzata da Aurora per la Etiopia.

fabbale:

--- Citazione da: Giuseppe Tubi - Maggio 20, 2020, 14:51:15 pm ---Francamente non so se ci siano differenze apprezzabili tra la resistenza delle Duofol gialle USA e quelle Canada; quello che è certo che queste penne hanno due gravi problemi interconnessi: la delicatezza, specie nel cap lip, che è sempre una delle parti più vulnerabili, ed il fatto che anche una piccolissima frattura, le cosiddette "airline", quasi invisibili su altri colori, qui diventa irrimediabilmente nera e risalta come se ci fosse stato passato un evidenziatore.

--- Termina citazione ---

Non so niente nemmeno io sulle differenze di celluloide: concordo assolutamente con Te invece sulle problematiche riscontrate.
Se uno pensa all'acquisto di una Yellow, consiglio vivamente di farlo di persona e di non "abboccare" magari alle tante offerte (anche a prezzi buoni) che vengono fatte in rete.
Queste penne vanno osservate bene sul bordo cappuccio, sulle vere dove spesso si vedono "incallimenti vari" ed con una piccole luce dentro il cappuccio.

NONOSTANTE TUTTO GRAN BELLA PENNA PENSANDO IL PERIODO IN CUI E' STATA PROGETTATA CON TUTTA LA STORIA CHE CI STA DIETRO PER L'IDENTIFICAZIONE DA MR. GEO DEL COLORE.

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa