Network Pennamania





















PMAuction

Pentrace

Gallery

Penna Vintage

Calendar

Luglio 2018
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 [23] 24 25 26 27 28
29 30 31

Nessun evento trovato da calendario.

Contatti

Cerca - Trova


Contatore

Utenti connessi

VintageWorld

Novembre 26, 2016, 08:43:18 pm da Pennamania | Visite: 640 | Commenti: 0


Benché le penne rientranti siano state per alcuni decenni il fiore all'occhiello della produzione di molte marche, indipendentemente dalla casa madre di produzione, tutte si discostarono molto poco dal progetto di base introdotto inizialmente dalla Waterman. Una delle case che tentarono con successo di uscire dagli schemi fu la Stilus dei F.lli Pecco di Torino che nella prima metà del secolo scorso, brevettò un sistema unico di produzione e montaggio delle penne rientranti che sebbene apparente simile al progetto di Waterman, si discostava in modo netto e inequivocabile.

Discuti di questa penna all'interno di Pennamania Forum.

583-0
Pagine: 1 2 3 4

Autore Topic: VINTAGE: Omas Extra Lucens  (Letto 2015 volte)

turin-pens

  • Administrator
  • *
  • Post: 3
VINTAGE: Omas Extra Lucens
« il: Gennaio 01, 2015, 06:21:09 pm »

La Omas Extra Lucens del 1936 rappresenta uno dei massimi esempi estetici e tecnici che la produzione di strumenti di scrittura raggiunse non soltanto in Italia ma in tutto il mondo.
Caratteristica del modello Extra Lucens è la linea sfaccettata a 12 lati, rimasta inalterata da oltre settant'anni e oggi vero segno di distinzione. Altra caratteristica unica della Omas Extra Lucens è il caricamento a stantuffo tuffante, un sistema ad alca capacità ed alta affidabilità unico nel suo genere.
Corpo e cappuccio sono realizzati interamente in celluloide con la caratteristica particolare del corpo trasparente, molto simile ad alcune demonstrator moderne.
Pennino flessibile in oro 14kt bicolore.

Discuti di questa penna all'interno di Pennamania Forum.

475-0

 

       
Twittear