Autore Topic: Storia penne in legno collezione 2014  (Letto 2287 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11370
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Storia penne in legno collezione 2014
« il: Febbraio 04, 2014, 22:05:33 pm »
Qui parliamo della nuova collezione 2014 serie Milano e Napoli di Storia penne in legno.

[ Attachment Invalid Or Does Not Exist ] [ Attachment Invalid Or Does Not Exist ]

[ Attachment Invalid Or Does Not Exist ] [ Attachment Invalid Or Does Not Exist ]

[ Attachment Invalid Or Does Not Exist ] [ Attachment Invalid Or Does Not Exist ]



Offline f.hawks

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 3023
  • Sesso: Maschio
Re:Storia penne in legno collezione 2014
« Risposta #1 il: Febbraio 05, 2014, 16:24:26 pm »
Ma una impugnatura un pò più "abbondante" non è possibile?
Dipende dal tipo di lavorazione?

Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11370
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Storia penne in legno collezione 2014
« Risposta #2 il: Febbraio 05, 2014, 21:46:22 pm »
Ma una impugnatura un pò più "abbondante" non è possibile?
Dipende dal tipo di lavorazione?

Probabilmente si, anche se la soluzione migliore è chiedere direttamente a chi le realizza.

Offline STORIA

  • Federico Testa
  • Beginner
  • *
  • Post: 14
  • Sesso: Maschio
  • Storia penne in legno pregiato
    • Storia Penne in legno pregiato
Re:Storia penne in legno collezione 2014
« Risposta #3 il: Febbraio 11, 2014, 22:07:55 pm »
ciao a tutti e scusate per il ritardo dell'intervento ma anche i produttori prendono l'influenza e rimangono a letto per una settimana....

Per quanto riguarda la domanda relativa all'impugnatura posso rispondere in questo modo.

L?idea  che si è voluta seguire è quella di avere una penna il più  lineare possibile. La parte metallica (puntale) è stato disegnato in modo da facilitare l'impugnatura.

La lunghezza non è molto generosa , ma anche in questo caso ho preferito realizzare una penna di dimensioni contenute che nonostante tutto possa essere "impugnata" piacevolmente senza problemi.

Per le versioni stilografiche si posso avere su richiesta modelli "special edition" ovviamente realizzati su misura del cliente e quindi molto personalizzabili tipo questo esemplare realizzato per un negozio italiano.

[ Attachment Invalid Or Does Not Exist ]
[ Attachment Invalid Or Does Not Exist ]
[ Attachment Invalid Or Does Not Exist ]

Scusami Riccardo se ho violato qualche regola  del forum ma mi son fatto prendere dai tasti .

Scrittura serena a tutti 


Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11370
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Storia penne in legno collezione 2014
« Risposta #4 il: Febbraio 12, 2014, 22:28:47 pm »
Ho avuto modo di provare le penne realizzate da Federico varie volte, l'ultima recentemente a Torino. Anche se la differenza di diametro tra corpo e giunzione può apparire elevato, in realtà e minore e più dolce di quel che sembra, accompagnando la presa delle dita in modo naturale. Credo che questo sia dovuto anche al fatto che la lunghezza del corpo non eccessiva e alla sua leggerezza senza affaticare la mano anche se si scrive per lunghi periodi.

Domanda, sarebbe possibile averla tutta in legno, giunzione compresa magari rivestendo la parte metallica  sempre in legno?

Offline STORIA

  • Federico Testa
  • Beginner
  • *
  • Post: 14
  • Sesso: Maschio
  • Storia penne in legno pregiato
    • Storia Penne in legno pregiato
Re:Storia penne in legno collezione 2014
« Risposta #5 il: Febbraio 12, 2014, 23:22:30 pm »
Diciamo che per la parte posteriore come hai potuto notare non ci sono problemi. Si puo fare nello stesso modo anche la parte superiore del cappuccio anche se in questo caso la clip sarebbe inserita nel legno. Unico problema è che in questo caso il cappuccio sarebbe molto delicato in quanto non si potrà sforzare troppo sulla clip. Uno sforzo eccessivo farebbe saltare il cappuccio.

Pr quanto riguarda il puntale tutto si può fare ma diventerebbe una realizzazione particolarissima e ovviamente non sarebbe possibile una produzione di pezzi elevata a meno che non si lavori con macchine a controllo numerico. Queste penne sono fatte a mano. Il legno viene tornito manualmente.

Spero che la mia spiegazione un po' incasinata abbia reso l'idea

Scrittura serena a tutti
Federico

Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11370
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Storia penne in legno collezione 2014
« Risposta #6 il: Febbraio 15, 2014, 15:12:16 pm »

Diciamo che per la parte posteriore come hai potuto notare non ci sono problemi. Si puo fare nello stesso modo anche la parte superiore del cappuccio anche se in questo caso la clip sarebbe inserita nel legno. Unico problema è che in questo caso il cappuccio sarebbe molto delicato in quanto non si potrà sforzare troppo sulla clip. Uno sforzo eccessivo farebbe saltare il cappuccio.

Per quanto riguarda il puntale tutto si può fare ma diventerebbe una realizzazione particolarissima e ovviamente non sarebbe possibile una produzione di pezzi elevata a meno che non si lavori con macchine a controllo numerico. Queste penne sono fatte a mano. Il legno viene tornito manualmente.

Spero che la mia spiegazione un po' incasinata abbia reso l'idea

Scrittura serena a tutti
Federico


La testina metallica mi piace molto e non la cambierei. Immagino però che la sostituzione della giunzione in metallo con una in legno o al suo rivestimento sarebbe un po' complesso.
Però la domanda nasce spontanea, hai provato a farne una di prova per vedere come verrebbe?

Offline STORIA

  • Federico Testa
  • Beginner
  • *
  • Post: 14
  • Sesso: Maschio
  • Storia penne in legno pregiato
    • Storia Penne in legno pregiato
Re:Storia penne in legno collezione 2014
« Risposta #7 il: Febbraio 15, 2014, 16:35:22 pm »
Riccardo in realtà un tentativo in passato è stato fatto.

Problemi: All'interno del terminale deve inserirsi il pennino  con il suo conduttore e filler , il quale ha una filettatura. Fare un filetto interno nel legno è un problema. Dovrei inserire un qualcosa all'interno su cui fare il filetto. Diverso sarebbe realizzando una versione roller. Il metallo cerca di dare un senso di modernità in una penna in legno che simboleggia un po' il passato..

Diversamente si può realizzare in resina ma questa è un'altra storia che magari Storia in un futuro farà.

f

Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11370
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Storia penne in legno collezione 2014
« Risposta #8 il: Febbraio 24, 2014, 12:25:25 pm »
ciao a tutti e scusate per il ritardo dell'intervento ma anche i produttori prendono l'influenza e rimangono a letto per una settimana....

Per quanto riguarda la domanda relativa all'impugnatura posso rispondere in questo modo.

L?idea  che si è voluta seguire è quella di avere una penna il più  lineare possibile. La parte metallica (puntale) è stato disegnato in modo da facilitare l'impugnatura.

La lunghezza non è molto generosa , ma anche in questo caso ho preferito realizzare una penna di dimensioni contenute che nonostante tutto possa essere "impugnata" piacevolmente senza problemi.

Per le versioni stilografiche si posso avere su richiesta modelli "special edition" ovviamente realizzati su misura del cliente e quindi molto personalizzabili tipo questo esemplare realizzato per un negozio italiano.

(Attachment Link)
(Attachment Link)
(Attachment Link)

Scusami Riccardo se ho violato qualche regola  del forum ma mi son fatto prendere dai tasti .

Scrittura serena a tutti

Bella l'ultima con la croce di un legno differente. Mi piacerebbe moltissimo avere una penna in legno tipo "patchwork"

Tags:
 

       
Twittear