Autore Topic: Curiosità: Guidotti by Stipula  (Letto 2293 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline f.hawks

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 3023
  • Sesso: Maschio
Curiosità: Guidotti by Stipula
« il: Settembre 27, 2010, 19:49:16 pm »
Ero indeciso fra qui o le pubblicitarie, eventualmente chi di dovere lo sposterà nella sede appropriata. L'azienda dovrebbe essere la Guidotti Farmaceutica, si tratta di penne destinate alla regalistica aziendale che poi sono apparse sul mercato di ebay per un certo periodo (qualcosa c'è ancora); discreto successo soprattutto per la replica della etiopia.  La collezione completa richiamava modelli, dimensioni e caricamenti del passato, in questo caso la duofold mandarine yellow rinominata Z Xalegrafica: caricamento a pulsante, pennino fine stipula club iridium, addirittura garantita due anni, specificando che la penna non necessitava di nessuna manuntenzione (prima o poi la smonto per vedere cosa c'è dentro....).



Offline Wallygator

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 5044
  • Sesso: Maschio
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #1 il: Settembre 27, 2010, 20:42:03 pm »
 :set2010001: Sono simpatiche penne; ne posseggo due una Eta a levetta e una Ypsilon Twistfiller; ho dovuto cambiare i serbatoi di lattice e debbo dire che, pur non essendo male dal punto di vista costruttivo, rispetto a quelle degli anni 40 siamo ad un livello molto inferiore..

Online pirulazio

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 2117
  • Sesso: Maschio
  • La Z0NA è Tra Noi, Brivido Terrore Raccapriccio
    • Z0NA900 Penne & Militaria
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #2 il: Settembre 27, 2010, 20:44:49 pm »
Favolosa,
una mattina circa 7/8 anni fa, al Balon, mercatino delle pulci di Torino,
ne trovai uno scatolone a 5000 Lire ciascuna,
c'erano almeno 20 "Etiopia" alcune "Mandarin"
e poi varie altre tra le quali delle "Sheaffer Balance" delle "Conklin Crescent Filler"
ed un paio di "Security Check Protector",
su ebay.com fecero furore,
ho tenuto giusto una "Bianca" per motivi religiosi...

Qualcuno conosce esattamente quali furono tutti i modelli riprodotti?

P

Offline eric47

  • Advanced User / Master Copyrighter
  • Hero Member
  • ******
  • Post: 1412
  • Sesso: Maschio
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #3 il: Settembre 27, 2010, 23:37:19 pm »
Qualcuno conosce esattamente quali furono tutti i modelli riprodotti?

C'è un thread a FPN. Dicono 7 penne. Non so se ci sono ancora tutte le foto -- ho una connessione orrende stasera.

Offline f.hawks

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 3023
  • Sesso: Maschio
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #4 il: Settembre 28, 2010, 09:21:51 am »
:set2010001: Sono simpatiche penne; ne posseggo due una Eta a levetta e una Ypsilon Twistfiller; ho dovuto cambiare i serbatoi di lattice e debbo dire che, pur non essendo male dal punto di vista costruttivo, rispetto a quelle degli anni 40 siamo ad un livello molto inferiore..

Per non tacere del materiale, non so le tue, ma questa, pur avendola presa ancora impacchettata ed usata due volte, ha già una piccola crepa sul cappuccio sopra le verette, neanche fosse una mandarine vera (o l'avranno fatto apposta!!!!!).
Ciao

Offline f.hawks

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 3023
  • Sesso: Maschio
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #5 il: Settembre 28, 2010, 09:27:29 am »
Favolosa,
una mattina circa 7/8 anni fa, al Balon, mercatino delle pulci di Torino,
ne trovai uno scatolone a 5000 Lire ciascuna,
c'erano almeno 20 "Etiopia" alcune "Mandarin"
e poi varie altre tra le quali delle "Sheaffer Balance" delle "Conklin Crescent Filler"
ed un paio di "Security Check Protector",
su ebay.com fecero furore,
ho tenuto giusto una "Bianca" per motivi religiosi...

Qualcuno conosce esattamente quali furono tutti i modelli riprodotti?

P

Buondì, mi sa che non ti ho mai incontrato nei miei viaggi della speranza su ebay.... ci sei ancora come venditore? Anch'io ero soprattutto interessato alla simil etiopia però arrivavano sempre a cifre che per una penna in plastica non mi andava di spendere. Ho visto il topic segnalato da Eric, chi ha pagato una penna di questa serie 220 dollari (come si dice dalle mie parti) "non batte tanto pari". Credo che l'accostamento al marchio stipula abbia fatto perdere la testa a parecchi.
Ciao


Offline Wallygator

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 5044
  • Sesso: Maschio
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #6 il: Settembre 28, 2010, 09:35:21 am »
:set2010001: Sono simpatiche penne; ne posseggo due una Eta a levetta e una Ypsilon Twistfiller; ho dovuto cambiare i serbatoi di lattice e debbo dire che, pur non essendo male dal punto di vista costruttivo, rispetto a quelle degli anni 40 siamo ad un livello molto inferiore..

Per non tacere del materiale, non so le tue, ma questa, pur avendola presa ancora impacchettata ed usata due volte, ha già una piccola crepa sul cappuccio sopra le verette, neanche fosse una mandarine vera (o l'avranno fatto apposta!!!!!).
Ciao


Concordo sulla qualità non eccelsa del materiale; sul link di FPN si possono vedere 7 modelli (5+2) ; interessanti in quanto si tratta di remake di vecchi modelli.

Offline LetiziaJac

  • Top Expert
  • Sr. Member
  • **********
  • Post: 353
  • Sesso: Femmina
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #7 il: Settembre 28, 2010, 09:56:48 am »
Le penne dovrebbero essere 7. Ad ogni penna veniva associato un libretto in cui si ripercorrevano le tappe fondamentali della storia della stilograficain rapporto a quel modello. Vennero pubblicati 7 fascicoli,  ma la serie fu interrotta prima che uscisse l'ultimo, relativo agli anni 50, in cui si trattavano modelli tipo la 51, la 88 etc. da qualch parte ho ancora le foto. Infatti le foto vennero scattate ma poi i testi non vennero nemmeno scritti, perchè la Guidotti tagliò i fondi. I fascicoli furono scriti a quattro mani, da me e Tom Westerich ed erano intitolati "50 anni di eccellenza nella penna". Se vi capita di trovarli, impossessatevene, le foto erano molto belle ed i testi... che dire, chi si loda si imbroda! :set2010078:

E' praticamente impossibile trovare tutti i  fascicoli; io stessa ne ho solo 6. Guidotti era un pò tirchietta per le spese di stampa e Stipula distribuiva  i fascicoli con il contagocce. All'epoca fecero anche una bozza di libro, pensando che sarebbe stato interessante raccogliere tutto il materiale in un'unica pubblicazione. Sarebbe stato un libro di iniziazione, con belle foto e testi "molto ben fatti" ( la modestia in  questo campo non é il mio forte!). Gli ultimi fascicoli che avevo mi sono stati strappati di mano da un certo Stefano Broglia, forse qualcuno lo ha sentito nominare???

Offline Ambros

  • Top Expert
  • Hero Member
  • **********
  • Post: 3655
  • Sesso: Maschio
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #8 il: Settembre 28, 2010, 11:09:17 am »
Il Pitone Sbroglia colpisce ancora........................... :set2010078:

Offline f.hawks

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 3023
  • Sesso: Maschio
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #9 il: Settembre 28, 2010, 11:20:20 am »
Scusa Letizia, non ho capito una cosa: le penne erano abbinate alle pubblicazioni (e quindi commercializzate) oppure a se stanti come regalistica?

Offline fabbale

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 6051
  • Sesso: Maschio
  • Don't worry be happy !!!
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #10 il: Settembre 28, 2010, 19:41:23 pm »
:set2010001: Sono simpatiche penne; ne posseggo due una Eta a levetta e una Ypsilon Twistfiller; ho dovuto cambiare i serbatoi di lattice e debbo dire che, pur non essendo male dal punto di vista costruttivo, rispetto a quelle degli anni 40 siamo ad un livello molto inferiore..

Per non tacere del materiale, non so le tue, ma questa, pur avendola presa ancora impacchettata ed usata due volte, ha già una piccola crepa sul cappuccio sopra le verette, neanche fosse una mandarine vera (o l'avranno fatto apposta!!!!!).
Ciao

Per coerenza al modello cui è ispirata, è giusto che anche questa si creoi sul lip del cap

 :set2010078:

Offline alfredop

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1753
  • Sesso: Maschio
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #11 il: Settembre 28, 2010, 21:19:28 pm »
A parte due-tre penne, ho uno dei fascicoli segnalati da Letizia, credo sia il n.1, firmato da Tom Westerich.




Comunque le penne hanno un bel aspetto, ma la qualità non è eccessiva, infatti si rompono abbastanza facilmente (almeno quelle passate per le mie mani).

Alfredo

Offline LetiziaJac

  • Top Expert
  • Sr. Member
  • **********
  • Post: 353
  • Sesso: Femmina
Re: Curiosità: Guidotti by Stipula
« Risposta #12 il: Settembre 29, 2010, 08:21:35 am »
Sia le penne che i fascicoli sono nati con intenti promozionali, venivano regalati ai medici che utlizzavano i prodotti Guidotti. Generalmente veniva regalata una penna e qualche copia dei  fascicoli.

Tags:
 

       
Twittear