Autore Topic: Inchiostri: marche e qualità  (Letto 435 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stefano_R

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 285
  • Sesso: Maschio
Re:Inchiostri: marche e qualità
« Risposta #30 il: Novembre 29, 2017, 11:36:50 am »
....forse è ferro-gallico quando si attacca ad una calamita francese.....

 :set2010033:

Offline Fenice

  • Pennemoderne
  • Hero Member
  • ********
  • Post: 578
  • Sesso: Femmina
Re:Inchiostri: marche e qualità
« Risposta #31 il: Novembre 29, 2017, 13:10:32 pm »
....forse è ferro-gallico quando si attacca ad una calamita francese.....

 :set2010033:


Scommetto che prima di approdare a Pennamania eri una persona normale, posata, equilibrata, matura ecc.

Benvenuto ufficialmente nel club "Se non sono matti non li vogliamo!"

 :set2010053:

Offline stefano_R

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 285
  • Sesso: Maschio
Re:Inchiostri: marche e qualità
« Risposta #32 il: Novembre 29, 2017, 14:48:40 pm »
esatto.......

mi ci trovo così bene che penso di chiedere la residenza


Offline Fenice

  • Pennemoderne
  • Hero Member
  • ********
  • Post: 578
  • Sesso: Femmina
Re:Inchiostri: marche e qualità
« Risposta #33 il: Novembre 30, 2017, 10:16:56 am »
Noodler’s non adatte per gli inchiostri brillantinati.

Buone prestazioni della Capless con pennino M (flusso generoso, sembra una Pelikan M400)!

Le sheaffer del Tubi sono quelle che se la cavano meglio; la Waterman HY é un carroarmato. Intasamenti zero!!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Tags:
 

       
Twittear