Autore Topic: Fattura Drisaldi  (Letto 733 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online maxpen2012

  • Special Guest
  • Hero Member
  • *********
  • Post: 856
  • Sesso: Maschio
Fattura Drisaldi
« il: Luglio 18, 2014, 21:05:15 pm »
Questa è una fattura del 1928 della Ditta Drisaldi, giusto una piccola curiositá...
Vi compaiono otto safety 42 ( di cui due mottled ) ed altre quattro penne,Waterman, l'ultima
delle quali è una mod.01852, che non conoscevo e che ho cercato sulla rete,
metto una foto anche di quella, si direbbe una 52 "arricchita", infatti era la più costosa,
120 Lire...



Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11065
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Fattura Drisaldi
« Risposta #1 il: Luglio 20, 2014, 22:22:19 pm »
Oggetto bello ed interessante sotto molti aspetti, compreso quello storico. Curioso nel 1928 la 52 laminata costasse ad esempio più dell'Asterope che tra l'altro è di circa dieci anni successiva.

Offline Massimo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1623
  • Sesso: Maschio
Re:Fattura Drisaldi
« Risposta #2 il: Luglio 21, 2014, 09:43:01 am »
Non si può fare un rapporto con oggi, però sapere il valore dell'epoca rispetto ad altre penne è di particolare interesse.

Online turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11065
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Fattura Drisaldi
« Risposta #3 il: Luglio 24, 2014, 11:32:45 am »
Non si può fare un rapporto con oggi, però sapere il valore dell'epoca rispetto ad altre penne è di particolare interesse.
Penso che oggi una penna del genere, qualsiasi azienda non la farebbe pagare meno di 2000 euro. Certamente però la qualità di oggi sarebbe nettamente inferiore.

Offline Massimo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1623
  • Sesso: Maschio
Re:Fattura Drisaldi
« Risposta #4 il: Luglio 24, 2014, 12:29:02 pm »
Non si può fare un rapporto con oggi, però sapere il valore dell'epoca rispetto ad altre penne è di particolare interesse.
Penso che oggi una penna del genere, qualsiasi azienda non la varebbe pagare meno di 2000 euro. Certamente però la qualità di oggi sarebbe nettamente inferiore.
Concordo

Tags:
 

       
Twittear