Autore Topic: Pennini per caso  (Letto 618 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gong-oh

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 764
  • Sesso: Maschio
Pennini per caso
« il: Gennaio 15, 2014, 00:26:58 am »
Ho trovato per caso dei pennini, alcuni sono nuovi e di alcuni ce n'è più di uno. Mi hanno incuriosito e mi piacerebbe saperne di più. Potrebbero essere abbastanza vecchi. Se a qualcuno possono interessare, gliene regalo volentieri.
Incominciando da sinistra, leggo:
1) Electra n°8 (6 pezzi)
2) British Goods n° 782 Extra Fine Manipulation Cy (2 soli pezzi)
3) Presbitero n° 2 (10 pezzi)
4) Perry & C. London 795 Ex Broad J. Manson Birm (10 pezzi)
5) incisione di corona (2 soli pezzi)






Offline turin-pens

  • 100.831 fotografie in archivio. Traguardo 100.000 ABBATTUTO
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11370
  • Sesso: Maschio
  • Traguardo 200.000 ormai prossimo
Re:Pennini per caso
« Risposta #1 il: Gennaio 15, 2014, 22:44:38 pm »
Sono tutti pennini da inzuppo e calamaio per provetti calligrafi. Non hanno un grande valore economico poiché ancora oggi è abbastanza facile trovare intere scatoline piene. Hanno però un loro folto schieramento di collezionisti anche a causa della loro bellezza estetica (i pennini non i collezionisti!).
Se utilizzati ancora oggi restituiscono una gradevolissima sensazione ma necessitano di un po' di pratica. Secondo alcuni, sono infinitamente meglio dei pennini delle penne stilografiche, "battuti" soltanto dalle penne d'oca opportunamente preparate.

Personalmente me li terrei, se non altro per provarli e giocarci un po'.

Per quanto riguarda il pennino Perry, posso dirti che al tempo dei calamai etc... erano molto quotati sia per l'estetica che per l'altissima qualità. Pensa che ancora oggi c'è qualcuno che si fa modificare opportunamente delle stilografiche per poterli utilizzare.
Se ricordo bene, i pennini Perry erano importati e distribuiti in tutta Italia dalla ditta Fiore & F.li di Torino a quel tempo ubicata in Via Cernaia (pieno centro).

Tags:
 

       
Twittear